“L’ANIMA VUOLE”: L’INTERVISTA A PAOLO SIMONI

“L’ANIMA VUOLE”: L’INTERVISTA A PAOLO SIMONI

image_pdfPDFimage_printPrint

In rotazione radiofonica dal 17 maggio, “L’Anima Vuole” è il nuovo singolo di Paolo Simoni, con la partecipazione speciale di Roberto Vecchioni, estratto dall’album di inediti, piano e voce, “Anima” in cui ogni canzone analizza diversi aspetti della società attuale e della vita individuale.

«Credo sia una delle canzoni più importanti della mia scrittura. Volevo cantare il tema del pensiero, della libertà di espressione e del senso collettivo delle cose. Volevo cantare il materialismo imperante di questo tempo che costringe l’anima a non esprimersi e le impedisce di specchiarsi nel suo spirito più autentico. Sognavo di cantarla con Roberto e lui ha onorato la mia richiesta con l’eleganza e la generosità che lo contraddistinguono».

ASCOLTA L’INTERVISTA A PAOLO SIMONI:

ANIMA|TRACKLIST

L’Anima Vuole (feat. Roberto Vecchioni)

Porno Società

Cuore di Ragazzo

Imparare a Vivere

Non Sono Altro Che Un Artista

E Invece Importa

Amico Mio

Eterna Estate

4 Zampe

Augh

L’ANIMA VUOLE|TESTO

Che poi ti ritrovi in mezzo a tanta gente
Che come te si fa le stesse identiche domande
Gente sconosciuta, eppure così vicina
A volte troppo vicina
Che sembra lo stesso filo passare
Dalla stessa cruna

Che fingiamo l’allegria, fingiamo il dolore
Fingiamo di sapere, mastichiamo parole
E mentre la bocca parla e dice
Lo spirito sfrega il cuore e fa battere il piede a tempo
Su questa superficie

Che il problema è chiaro
Non è fare ciò che si vuole
La questione è gestire tutto quello che
Abbiamo imparato a conquistare
Senza sapere davvero quando, davvero come
Ma sapendo che è così che l’anima, l’anima si muove

Oh Anima…Oh Anima… Ehi Anima!
Oh Anima, come aquila, vola libera!

Magari facciamo finta che sia tutto un gioco
Che dentro a questo gioco non perde mai nessuno
Che il gioco finisce quando arrivano tutti
Chi prima con i propri tempi
E chi con le sue soste, poco dopo

E se stiamo sognando, almeno avremo sognato bene
Senza farci del male, senza sputi e pugnali
Senza vendette piantate a freddo
Sulle nostre povere schiene

Così come la rosa saremo bellezza senza parlare
E gli uomini come le stelle, ognuno al loro posto senza litigare

Senza sapere davvero quanto, davvero come
Ma sicuri che è così che l’anima, l’anima vuole!

Oh Anima…Oh Anima… Ehi Anima!
Oh Anima, come aquila, vola libera!
Oh Anima…Oh Anima… Ehi Anima!
Oh Anima, come aquila, vola libera!
Vola libera! Ehi anima, vola libera!

L’ANIMA VUOLE|VIDEOCLIP

«Qualche mese fa, in rete, ho conosciuto un artista cingalese, Lithira Opatha. Ha poco più di vent’anni e realizza di suo pugno disegni animati in 2D. Avevo in mente di realizzare un video sognante, che raccontasse la magia di un incontro, di un viaggio e di un’amicizia nata in musica. Il video nasconde un’intenzione sognata e racconta quel momento in cui le immagini nascono nel grembo del pensiero. Lithira realizza i disegni a mano e poi li muove. Mi piacciono quegli artisti che usano il computer e non il contrario».

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: