Amarcord, la rubrica del giornalista Gaetano Gimmillaro  che racconta le vicende del territorio di Lentini, Carlentini e Francofonte dagli anni 60 al primo decennio del XXI secolo

Amarcord, la rubrica del giornalista Gaetano Gimmillaro che racconta le vicende del territorio di Lentini, Carlentini e Francofonte dagli anni 60 al primo decennio del XXI secolo

image_pdfPDFimage_printPrint

CARLENTINI- LENTINI –  FRANCOFONTE – Un diario, un taccuino di memorie e pensieri sparsi, un tuffo nel passato sotto forma di comunicazione epistolare che mette in moto ricordi, relazioni e dibattiti su chi è “scomparso dalla memoria comune”: è questa Amarcord – Incontri, ricordi, euforie e melanconie, la “rubrica di ricordi” – per dirla come il suo ideatore – creata da Gaetano Gimmillaro e  Salvatore Di Salvo,  dal primo ottobre  verranno pubblicati tutti gli articoli scritti dal giornalista Gaetano Gimmillaro, storico corrispondente del quotidiano “La Sicilia” . Gaetano Gimmillaro che per oltre trent’anni ha collaborato con mons. Giovanni Maria Sortino seguendo e dirigendo il radiogiornale, ha collaborato con il Giornale di Sicilia, la Gazzetta del Sud, “Roma” di Napoli, “L’Ora” di Palermo, Ansa, Radio Marconi. Ha fondato Radio Carlentini Alternativa, Video Triangolo.  Ma chi sono i protagonisti degli Amarcord? Sono tutti i personaggi e gli avvenimenti e i fatti avvenuti nel triangolo agrumicolo Lentini, Carlentini e Francofonte dagli inizi degli anni sessanta alla fine del secolo scorso e nel primo decennio del XXI secolo. Amarcord, frammenti di memorie che raccontano incontri, esperienze e amicizie che Gaetano Gimmillaro ha avuto in 50 anni di militanza sul campo e che adesso vengono da lui condivise con la testata giornalista di Radio Una Voce Vicina InBlu  che, a loro volta, rispondono con i propri Amarcord o creano dibattiti su temi e spunti lanciati da Gimmillaro.  I temi saranno suddivisi in diverse categorie e in diversi argomenti che il giornalista ha saputo raccontare dalle pagine del quotidiano “La Sicilia”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: