Vai alla barra degli strumenti

Un’altra perla del territorio per il turismo: apre ai visitatori la “Grotta Monello” .

Un’altra perla del territorio per il turismo: apre ai visitatori la “Grotta Monello” .

Una delle meraviglie del nostro territorio, la “Grotta Monello”, di proprietà del Libero        Consorzio Comunale di Siracusa  gestita da Cutgana (Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi) da qualche giorno è disponibile per la fruizione controllata. Un accordo fra il Commissario straordinario Antonino Lutri e il centro Universitario.

Sarà possibile su richiesta – spiega il responsabile tecnico della ex Provincia dott. Giovanni Grimaldi – visitare lo splendido ipogeo tutti i giovedì e un sabato o una domenica al mese, inviando una email all’indirizzo cutgana@unict.it  oppure giovannigrimaldi@provincia.siracusa.it”.

Già da diverse settimane il Libero Consorzio, con il Commissario ing. Antonino Lutri e il Capo di Gabinetto dott. Giovanni Battaglia, lavora per una definitiva e completa valorizzazione e fruizione di quella che è definita “la meraviglia degli Iblei”.

La riserva naturale integrale Grotta Monello tutela in effetti l’eccezionale sviluppo di stalattiti e stalagmiti e il piccolo crostaceo isopode Armadillium lagrecai.

La “grotta Monello” si trova in contrada Perciata, nel settore orientale dell’altopiano Ibleo. “La grotta Monello si sviluppa nelle calcareniti dei Monti Climiti su tre livelli con uno sviluppo complessivo di circa 540 metri”.

Da stamani poi, le immagini della Grotta si trovano negli spazi espositivi del Palazzo della Prefettura di Piazza Archimede.

Non a caso è stato scelto questo spazio espositivo.

Uno spazio del Libero Consorzio che l’Ente sta riqualificando anche attraverso l’esposizione di poster che favoriscono le iniziative turistiche e culturali della provincia.

La prossima settimana, in conferenza stampa, il Commissario Antonino Lutri presenterà

con il responsabile del Cutgana dell’Università di Catania, prof. Giovanni Signorello, le iniziative che si sono sviluppate insieme in questi mesi per la fruizione della Grotta Monello

Commenti Facebook

root

root

Lascia un commento

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: