Siracusa, Trotto. Strepitoso poker per Cintura, con “Akela” da record.

SIRACUSA – Tutto come da copione. Akela Pal Ferm vola facile sul traguardo del Premio Fiumi e, realizzando un tempo di 1.12.9 , diventa la più veloce femmina di 3 anni in Italia. In chiara evidenza dall’ingresso in retta d’arrivo, con in sediolo il solito Salvatore Cintura Jr, l’impavida figlia di Maharajah conferma di non avere avversari e agguanta il sesto successo sulle sette uscite ufficiali siracusane. Tra i 3 anni in lizza nella condizionata, nonché prova di cartello del convegno di trotto all’ippodromo del Mediterraneo, anche Aguacate, dopo tre successi consecutivi, deve cedere all’allieva di Natale Cintura, ottenendo comunque la migliore piazza. La terza moneta è assegnata ad Ariel Rab. Se il team Cintura bissa a seguire con Vacanza Jet, presto è servito il terzo trionfo. Virtual Victory, ritorna in maniera agevole al successo nel Premio Volga, abbinato alla II Tris Nazionale. C’è poco da fare per l’attesissimo Rouen As che, risalendo dalle retrovie, riesce ad acciuffare la migliore piazza. Chiude il podio della sesta in programma, che ingaggia gli anziani di categoria G, Urius Caf. Strepitosa performance anche per Voltaggio che, a chiusura convegno, semina gli avversari sulla pista. E’ Poker per Salvatore con il training di papà Natale.

Commenti Facebook