Lentini. Un successo la presentazione del romanzo del tenore Alfio Vacanti  “Dagli Echi della notte: Il Regno della bellezza”

Lentini. Un successo la presentazione del romanzo del tenore Alfio Vacanti “Dagli Echi della notte: Il Regno della bellezza”

LENTINI – Ha riscosso un successo significativo, con l’aula consiliare del Comune di Lentini, gremita, l’iniziativa legata alla presentazione del romanzo del tenore lentinese Alfio Vacanti dal titolo “Dagli Echi della notte: Il Regno della bellezza”, edito da Carthago edizioni. L’iniziativa è stata promossa e organizzata dalla casa editrice con la collaborazione della presidenza del Consiglio comunale guidata da Silvana Bosco Santocono. Alla presentazione sono interventi, oltre alla presidente del consiglio Silvana Bosco Santocono, l’assessore del Comune di Lentini Carlo Cardillo, il prof. Filippo Motta, il presidente Gaspare Edgardo liggeri, la responsabile editoriale Margherita Guglielmino e l’amministratore Giuseppe Pennisi, il presidente del comitato provinciale Unpli Luca Fazzino, il consigliere del Quarto Municipio e Segretario Cittadino dei Giovani Democratici del Comune di Catania Mirko Giacone e il critico teatrale Alfredo Polizzano. In sala anche il sindaco di Francofonte Daniele Lentini, l’ex parlamentare regionale On. Vincenzo Vinciullo, gli assessori del Comune di Carlentini . Sebastiano Nardo e Salvatore Genovese, l’Assessore del comune di Melilli. Mirko Carta, ex assessore della provinciale regionale di Siracusa Vincenzo Reale e l’ex sindaco di Lentini Alfio Mangiameli. Una serata culturale piacevolissima dove il tenore lentinese ha voluto omaggiare la città con la presentazione del romanzo nella sua città natale. Durante la presentazione del romanzo l’ emozione riecheggiava nei cuori e negli occhi di quanti hanno partecipato. “Ringrazio ancora di cuore tutti i partecipanti – ha detto Alfio Vacanti – nella quale ho avuto l’onore di presentare il primo libro della mia trilogia Dagli Echi della Notte: Il Regno della Bellezza. È stato bello rivedere vecchi e cari amici, e non solo, accorsi in tanti per manifestarmi il loro affetto e sostegno! Spero vivamente che il mio libro possa trasmettervi il suo messaggio profondo e permearvi”. ll romanzo ripercorre la storia di Riccardo è stanco di essere chiamato “strano” e sentirsi sbagliato in una società che non sente sua. Decide, così, di fare un passo eroico e andar via nel silenzio, senza voltarsi indietro, ma è ancora ignaro che questo atto lo porterà a vivere un magnifico magico viaggio alla scoperta dell’anima del mondo e non solo del vero Io. Quegli Echi che sin da piccolo nella notte sentiva diventano immagini e personaggi che lo condurranno verso il risveglio interiore. Metafora non del singolo bensì dell’universale ricerca di ogni uomo.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: