LENTINI, DENUNCIATE DAI CARABINIERI DUE PERSONE PER INCENDIO DI RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI.

LENTINI, DENUNCIATE DAI CARABINIERI DUE PERSONE PER INCENDIO DI RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI.

LENTINI – I carabinieri di Lentini, ieri pomeriggio, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione delle attività illecite nel settore dei rifiuti, da contestualizzare nell’ambito di una campagna nazionale di controllo nello specifico settore, segnalavano all’A.G. di Siracusa un operaio dipendente di un’azienda agricola di Lentini poiché sorpreso mentre incendiava rifiuti speciali non pericolosi nella fattispecie costituti da tubi d’irrigazione in materiale plastico. Nell’ambito dei contestuali accertamenti, i Carabinieri appuravano altresì che l’uomo operava per conto e sotto le strette indicazioni del suo datore di lavoro, anch’egli pertanto segnalato all’Autorità Giudiziaria per la violazione di analogo reato. Al termine delle verifiche l’area utilizzata per l’illecita combustione, veniva posta sotto sequestro. Rimane alta l’attenzione dei militari della Compagnia di Augusta, in quest’ultimo mese impegnati in intensi servizi di controllo degli impianti di gestione dei rifiuti, attività questa che raggiunto proficui risultati operativi nello specifico settore.

Redazione

WhatsApp chat