Ghost Il Musical, agli Arcimboldi l’eterna storia d’amore tra Sam e Molly

Ghost Il Musical, agli Arcimboldi l’eterna storia d’amore tra Sam e Molly

Dal 28 dicembre al 9 gennaio, al TAM – Teatro Arcimboldi Milano le feste natalizie sono all’insegna del romanticismo con Ghost Il Musicalla più commovente storia d’amore di tutti i tempi che ha saputo conquistare il pubblico di intere generazioni.

Ghost, tra cinema e teatro

Trasposizione fedele del film vincitore di un Golden Globe per la miglior attrice non protagonista (Whoopy Goldberg, nda) e per la miglior sceneggiatura, Ghost Il Musical mantiene l’impianto narrativo del successo cinematografico, ma sposa appieno le regole del teatro, grazie all’adattamento dello sceneggiatore Bruce Joel Rubin. La regia e la scenografia sono invece a cura di Federico Bellone, firma internazionale che ha contribuito al trionfo in Italia di grandi musical come: Mary Poppins, Fame, Dirty Dancing, ecc.

Al suo fianco, per la regia associata e la coreografia, Chiara Vecchi. Il disegno luci è invece del light designer Valerio Tiberi, mentre gli effetti speciali nascono dalla brillante mano di Paolo Carta: «La grande spettacolarità degli effetti speciali è una delle caratteristiche principali sia del film sia del musical. In un musical come Ghost è facile immaginare come alcuni effetti possano fare la differenza. In effetti, vedere il protagonista passare attraverso la porta come un fantasma, l’anima di un defunto entrare improvvisamente nel corpo della medium e oggetti che si muovono inspiegabilmente fa sì che il pubblico dimentichi di essere in presenza di una finzione scenica».

Ghost Il Musical, la colonna sonora

La colonna sonora pop-rock – arrangiata da due big della musica internazionale: Dave Stewart, ex componente degli Eurythmics, e Glen Ballard, tra gli autori della musicista canadese Alanis Morissette – fa da sfondo a un racconto senza tempo: un musical sensoriale e fantasy, dove ogni accadimento nasconde un mistero apparentemente inspiegabile, ma anche un thriller romantico, dove la suspense creata dai continui colpi di scena si alterna alla dimensione interiore del ricordo.

Ghost Il Musical, la trama

Le vite di Sam (Mirko Ranù), bancario di New York, e Molly (Giulia Sol), giovane artista, vengono sconvolte dall’omicidio di lui. Sam si ritrova ben presto fantasma e per manifestarsi a Molly si serve della truffaldina medium Oda Mae (Gloria Enchill). I due cercano di convincere Molly dell’esistenza di una vita ultraterrena e insieme riescono a smascherare il mandante dell’omicidio di Sam: l’avido Carl (Giuseppe Verzicco).

 

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: