Priolo, colpisce con un coltello due fratelli, arrestato dai carabinieri

Priolo, colpisce con un coltello due fratelli, arrestato dai carabinieri

PRIOLO – I militari della Stazione Carabinieri di Priolo Gargallo unitamente a quelli della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Siracusa, hanno tratto in arresto Vincenzo Inturrisi41 anni, per il reato di lesioni aggravate. Nello specifico, l’uomo aggirandosi per le vie cittadine di Priolo Gargallo, e verosimilmente per futili motivi, ha aggredito di fronte ad un esercizio commerciale due fratelli 40enni colpendoli ripetutamente con un coltello, cagionando loro lesioni in varie parti del corpo, soprattutto al volto. Le vittime nell’immediatezza sono state trasportate presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “Umberto I” di Siracusa, dove venivano ricoverate, non in pericolo di vita, in attesa di un intervento chirurgico nell’area auricolare del capo. L’arrestato, ultimate le formalità di rito, veniva accompagnato presso la Casa Circondariale “Cavadonna” di questo capoluogo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Commenti Facebook

Redazione

WhatsApp chat