LENTINI È PRONTA AD AFFRONTARE LA SFIDA ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA, CON LA FIBRA OTTICA FTTH DI SIPORTAL

LENTINI È PRONTA AD AFFRONTARE LA SFIDA ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA, CON LA FIBRA OTTICA FTTH DI SIPORTAL

LENTINI –  Il Comune di Lentini, nei prossimi  mesi, entrerà tra i centri più virtuosi e all’avanguardia per quanto concerne le comunicazioni digitali. È infatti in atto la firma della convenzione tra il Comune di Lentini e SIPORTAL: l’accordo regolamenterà il piano degli interventi necessari alla realizzazione di una Rete realizzata interamente in Fibra Ottica e permetterà di usufruire della tecnologia più moderna in fatto di collegamento alla Rete Internet. Tale convenzione, le cui basi sono state gettate dalla vecchia Amministrazione comunale, per scaduti termini del mandato di sindacatura, sarà ufficializzata in vigenza della nuova Amministrazione Lo Faro. L’infrastruttura FTTHX-Gpon, che Siportal si accinge a realizzare, è l’unica in grado di arrivare con il cavo in fibra in ogni abitazione, eliminando del tutto l’utilizzo del rame e dei “difetti” che dallo stesso ne conseguono: interferenze, decadimento chimico e fisico, lunghe distanze, etc. In virtù di tali benefici, a Lentini sarà finalmente possibile raggiungere il massimo delle prestazioni possibili, con velocità di scambio dati fino a 10 Gigabit al secondo. “Siamo davvero orgogliosi – spiega Francesco Saluta, Ceo di Siportal – di portare l’innovazione digitale proprio a Lentini, la città che ha visto nascere, e che ancora oggi ospita, la sede principale della nostra azienda, e che tante soddisfazioni ci ha dato nel corso degli ultimi decenni. Per noi si tratta di una svolta epocale: già 27 anni fa siamo stati i primi a portare, proprio a Lentini, il collegamento ad Internet a beneficio di tutti (a ben 14.4Kbit al secondo!) e oggi, al termine della nostra ennesima transizione tecnologica, offriamo il massimo delle prestazioni possibili, con velocità fino a 10 Gigabit al secondo. La nostra sfida è quella di attestarci quale driver per l’accelerazione della crescita digitale, a sostegno della ripresa economica: il passaggio alla Rete FTTH consentirà di intraprendere nel migliore dei modi tale crescita. Secondo quelli che sono i nostri principi, la nostra rete X-Gpon sarà in grado di rendere anche Lentini una smart city all’avanguardia”. Con la firma della convenzione tra le parti, si pongono le basi per un servizio che è già “presente” ma che strizza l’occhio al “futuro”, essendo in grado di supportare tutte le potenzialità delle tecnologie che arriveranno nei prossimi anni. Il progetto prevede, quando possibile, l’utilizzo delle infrastrutture della pubblica illuminazione e dei cavidotti già presenti, minimizzando quindi l’impatto dei lavori in città; inoltre sancisce la gratuità del cablaggio degli edifici per tutti i fruitori futuri. “La nostra Amministrazione appena insediatasi a Palazzo Scammacca – ha detto il sindaco di Lentini l’avv. Rosario Lo Faro  – ritiene necessario dare una svolta al futuro delle comunicazioni digitali, per ridurre il divario nord – sud in tema di connessioni e dare opportunità migliori ai cittadini, ma soprattutto alle imprese e alle istituzioni scolastiche. Lo sviluppo economico del nostro territorio passa inevitabilmente dalla crescita delle tecnologie digitali; per questo motivo abbiamo il dovere di puntare fortemente sull’incremento della produttività per rafforzare la sostenibilità economica della città. Ritengo, infine, doveroso dare atto al buon operato della precedente Amministrazione, per l’avvio del dialogo con Siportal in merito alla convenzione che ci accingiamo a firmare oggi, presso i locali del municipio”.  L’obiettivo di Siportal è quello di realizzare anche a Lentini una rete capillare a banda ultra larga che possa favorire lo sviluppo economico, traguardando gli obiettivi di connettività fissati per il 2025 dalla Commissione Europea, verso la cosiddetta “European Gigabit Society”, per promuovere la competitività del nostro continente.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: