Francofonte. Contrasto alle mini discariche abusive, l’assessore Privitelli: “Presto altre 90 telecamere”

Francofonte. Contrasto alle mini discariche abusive, l’assessore Privitelli: “Presto altre 90 telecamere”

Francofonte – “Il problema principale resta sempre uno: quello delle mini discariche abusive all’esterno del centro comunale”. Esordisce così l’assessore all’ecologia, Stefano Privitelli, quando parla del problema delle mini discariche. “Con le nostre esigue risorse, ripuliamo più volte queste mini discariche”: sottolinea. “Nel frattempo- prosegue ancora – abbiamo avviato delle azioni di contrasto a questo fenomeno, attraverso l’uso di telecamere e foto trappole che ci hanno permesso di raggiungere un piccolo risultato, con le multe e le relative prove recapitate ad alcuni cittadini”. Già da tempo, infatti, sono state installate, in diverse aree del paese, delle foto trappole e delle telecamere per cogliere sul fatto i trasgressori.

“La lotta continua e – spiega- sarà completata con l’installazione di altre 90 telecamere, grazie a un finanziamento intercettato ad hoc in collaborazione con la Prefettura. Queste telecamere verranno installate nel centro urbano e nelle zone esterne, grazie alle quali ci occuperemo, in maniera più incisiva, di quanti, tra i nostri concittadini, non riescono a comprendere l’importanza di non sporcare il paese. Nonostante queste raccolte e la pulizia straordinaria di micro discariche abusive – conclude l’assessore – siamo comunque tra il 50 e il 60% di raccolta differenziata”.

Redazione

WhatsApp chat