DONNA CORAGGIO, PREVIENI (E IN OGNI CASO, DIVENTA GUERRIERA!)

DONNA CORAGGIO, PREVIENI (E IN OGNI CASO, DIVENTA GUERRIERA!)

image_pdfPDFimage_printPrint
➡️ PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE
🎀 OTTOBRE: MESE DELLA PREVENZIONE
🙅‍♀️ NON DIVENTARE UNA DONNA CORAGGIO (…ma segui le mie amiche sui loro profili FB e IG!)
…Ma se dovesse accadere?
E’ lì che ti crolla il mondo, diciamocelo chiaramente. Inutile girarci intorno è cercare paroloni, sinonimi, etc…
Quando ti trovi dinnanzi ad un responso simile, quando ti senti dire quelle parole che, fino all’ultimo, speri di non ascoltare (…e non sentire.) Incombe la disperazione. Solo il tempo, solo il coraggio, solo la fede, solo l’ amore e la forza dell’ essere DONNA ti possono aiutare. Poi, anzi di pari passo, gli specialisti. I dottori che, col tempo, diventano confidenti e amici. Le loro parole, i loro modi, diventano SPERANZA. E allora ancora una volta la forza dell’ esser donna, ti trasforma in GUERRIERA. In DONNA CORAGGIO.
Oggi, prendo ancora spunto, così come nel mio quotidiano, da un messaggio (splendido) di un’ amica guerriera. Leggete con attenzione, poi informatevi, e se già GUERRIERA, lotta e non arrenderti MAI, qualsiasi battaglia tu stia combattendo, non sei sola.
💭Il CORAGGIO di una GUERRIERA, di una DONNA CORAGGIO
Ci vuole il coraggio di una guerriera quando ti dicono che le tue ali si sono spezzate per un destino infame.
Ci vuole il coraggio di una guerriera per sopportare l’ ansia e le ore di tensione prima di un intervento, sedute su quel letto d’ ospedale in camicia e braccialetto identificativo.
Ci vuole il coraggio di una guerriera per sdraiarsi su quel lettino e scendere giu’ nella sala operatoria dove il gelido silenzio e’ rotto solo dai rumori sonori dei macchinari che monitorano la tua vita.
Ci vuole il coraggio di una guerriera quando la cannula entra nelle tue vene e in quel preciso istante preghi Dio per rivedere la tua famiglia e perdi i sensi.
Ci vuole il coraggio di una guerriera per portate fiera quelle le cicatrici su quel corpo abbattuto e stanco e cerchi di impreziosirle come i ricami di un origami.
Ci vuole coraggio di una guerriera quando devi affrontare le terapie e non sei piu’ tu.
Ci vuole il coraggio di una guerriera quando in quel macchinario con il cuore all’ impazzata , desideri cosi’ tanto la vita …
Signori e signore, questa e’ una guerriera, una donna coraggio: donna, forza, coraggio, instancabile lottatrice che non molla mai.
Grazie Eva. Grazie per la tua sensibilità. Grazie per ogni singola parola. Grazie per il tuo tempo.
Ottobre, il mese della sensibilizzazione (e prevenzione) al tumore al seno è ormai alle porte. Ricorda che sei sempre in tempo, ogni donna può fare molto con la prevenzione e la diagnosi precoce.
Come? Aderendo ai programmi nazionali di screening e assumendo uno stile di vita sano ed equilibrato.
Senza dimenticare il confronto con le altre donne!
Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone