“ANNI ‘90 (MAX DOCET)”: L’INTERVISTA A CABRIO

“ANNI ‘90 (MAX DOCET)”: L’INTERVISTA A CABRIO

image_pdfPDFimage_printPrint

Oggi pomeriggio, alle ore 18.00, in contemporanea su Facebook, Instagram e Youtube ma anche sui 104 FM e in streaming su radiounavocevicina.it, Angelo Soraci, in arte Cabrio, presenterà ai nostri microfoni il suo nuovo singolo: “Anni ’90 (Max Docet)”.

Quando parlo di Max Pezzali parlo degli anni ’90, dei vestiti che andavano in quel decennio, delle sale giochi, della spensieratezza, di come allora si guardava al 2000 come a un qualcosa tutto da scoprire. Quando parlo di nostalgia mi riferisco a questo: mi manca la voglia di sapere cosa accadrà che allora sentivo, forse perché ero piccolo. Questo è un pezzo fresco e malinconico proprio per tutte queste motivazioni, che sono poi la ragione che mi hanno spinto a scriverlo”.

CABRIO|BIO

Cabrio (Angelo Soraci), cantautore pop. Chitarrista apprezzato, ha suonato con Massimo Luca, Paolo Pilo e Ricky Portera. Ha partecipato nel 2014 alla semifinale nazionale de Il Cantagiro e a Sanremo Giovani con il brano Pensa. Nel 2015 è entrato tra i 60 finalisti al Festival con “Piccola (ma che storia è mai questa?)”. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo ep autoprodotto, “Pensa”. Nel 2019 ha vinto il contest “City of guitars”, a Locarno (CH). “Penso a lei” è stato presentato alla semifinale di Area Sanremo 2019 ed è stato selezionato tra i 150 finalisti di Primo Maggio Next 2020. Cabrio ha anche un side project di cover che ha riscosso grande successo, in particolare con la cover di “Il Grande Mazinga” che ha ottenuto più di 37.000 visualizzazioni su YouTube e passaggi in numerose radio nazionali e internazionali. La cover più recente è “Magic shop”, omaggio a Franco Battiato. Il suo ultimo Ep è Duepuntozero”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: