Vasco Rossi, “Siamo Qui”: un disco in direzione ostinata e contraria

Vasco Rossi, “Siamo Qui”: un disco in direzione ostinata e contraria

image_pdfPDFimage_printPrint

Vasco è tornato a suon di Classic Rock con un nuovo progetto discografico, “Siamo Qui”: «un album spontaneo e diretto, divertito e divertente», racconta il rocker. E aggiunge: «Il disco procede in direzione ostinata e contraria rispetto alle tendenze in voga. È suonato e registrato “buono alla prima”, perché il rock non ha bisogno di trucchi per provocare ed emozionare». Come sempre ci sono poche parole e le 10 tracce sono interamente suonate con ‘strumenti veri’: batteria, basso, chitarre elettriche e tastiere.

«Non so se è il rock che ha scelto me o se sono io che ho scelto il rock»

– Vasco Rossi

Tutti i suoi album sono il ritratto di un tempo ed «Il bello è proprio questo: capire, valutare, interpretare il tempo che uno vive. E, soprattutto, imparare a conoscersi. Sono sempre io, con qualche consapevolezza in più! Che, certo, non consola. Ma indietro non si torna», spiega Vasco. Provocazione, ironia, nostalgia, sbeffeggio e un pizzico di follia diventano così le parole chiave di un album che arriva al momento giusto con una sferzata di energia positiva.

Da “Siamo solo noi” (che quest’anno compie 40 anni, nda), a “Siamo qui”, passando per “Siamo soli”. Il fil rouge è quel “siamo”… siamo sempre quelli lì, cresciuti, ma ne prendiamo atto e andiamo avanti. In quel verbo, coniugato alla prima persona plurale, ogni volta ci riconosciamo un po’ tutti. E questo puntualmente ci consola, perché ci fa sentire meno soli. “Siamo Qui” diventa così un grido di incitamento a non arrendersi, anche se questo non è “il mondo che vorrei”.

L’album è disponibile in 9 confezioni con diversi supporti: cd, vinile e musicassetta. E diverse sono anche le copertine, con una successione di scatti fotografici che conduce fino all’ultima foto, nella quale Vasco si trova al centro dell’ “enso” (in giapponese cerchio, nda), simbolo di forza, luce e armonia. L’album è inoltre disponibile anche in digitale nei seguenti formati: classico, in alta definizione, in Dolby Atmos su Apple Music e in versione Enhanced con il commento di Vasco alle canzoni su Amazon Music.

VASCO LIVE 22|IL TOUR

C’è voglia di Vasco e lo stesso Vasco non vede l’ora di tornare su un palco: «Senza la musica non sono niente. Ho fatto un album con canzoni nate praticamente per andare in concerto». Il Vasco Live 22sarà così una grande festa. E il Blasco aggiunge: «Cosa succederà non me lo riesco a immaginare. Io non sto nella pelle. Sarà – come minimo – un’esplosione di emozioni. Io non vedo l’ora di rivederli e di riabbracciarli. Tutti».

Di seguito riportiamo le 11 date del “Vasco Live 22:

  • 20.05.2022 Trento
  • 24.05.2022 Milano (sold out)
  • 28.05.2022 Imola (sold out)
  • 03.06.2022 Firenze (sold out)
  • 07.06.2022 Napoli
  • 11.06.2022 Roma (sold out)
  • 12.06.2022 Roma (sold out)
  • 17.06.2022 Messina
  • 22.06.2022 Bari (sold out)
  • 26.06.2022 Ancona
  • 30.06.2022 Torino (sold out)

PHOTO CREDIT: GIANLUCA SIMONI

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone