Ucsi Sicilia presentazione volume Taormina

TAORMINA – Un saggio scientifico ma nello stesso tempo può essere utile anche ai genitori, ai catechisti, ai coordinatori sociali, case famiglie o seminari, luoghi nei quali vi è un elevato clima di residenziali e vita comunitaria. E’ l’ultimo lavoro della scrittrice veronese Alessandra Carbognin, dal titolo “La ricchezza nell’educazione il capitale sociale e umano degli educandati”: un’indagine su una realtà  di avvio alle professioni che in passato ha avuto momenti rilevanti di diffusione e presenza notevoli nel tessuto scolastico italiano e che oggi rappresenta comunque un capitolo importante nel mondo della formazione dei giovani che è stato presentato all’Excelsior Palace Hotel di Taormina. Il volume indaga il ruolo svolto dal capitale sociale nello sviluppo del capitale culturale, del capitale umano, della cultura civile e della capacità progettuale di studenti degli Istituti superiori, con particolare riguardo all’ambiente educativo delle istituzioni residenziali e semi-residenziali di diritto pubblico, quali Convitti e gli educandati. Grazie ai risultati emersi da un’articolata e lunga ricerca qualitativa (focus group e interviste semi-strutturate), il testo analizza la capacità di produrre capitale sociale da parte dei convitti pubblici e l’influenza, che essi esercitano sulla formazione delle altre forme di capitale. Uno fra i più importanti campioni di rilevazione è stato il convitto di Palermo, “Maria Adelaide”, nel quale si sono raccolti dati interessanti. Alerssandra Carbognin, laureata in Scienze Pedagogiche e Scienze Motorie, ha conseguito Master, varie abilitazioni e dottorati di ricerca, giornalista pubblicista, da anni opera in Sardegna dove è anche impegnata nel sociale, con l’Ucsi (Unione cattolica stampa italiana). L’iniziativa è stata promossa dalla Fidapa Bpw Italy di Taormina, presieduta da Paola Costa, dall’Ucsi Sicilia  dal Flicu Club Unesco di Taormina, Valli d’Alcantara e d’Agrò  dall’Unitre di Taormina. Alla presentazione, moderata dalla presidente  Fidapa Bpw Italy di Taormina, Paola Costa, hanno partecipato il presidente dell’Ucsi Sicilia Domenico Interdonato, l’ex consigliere nazionale dell’Ucsi Crisostomo Lo Presti;  presidente del Flicu Club Unesco di Taormina, Valli d’Alcantara e d’Agrò  Giuseppe Tindaro Toscano della Zecca, accompagnato dall’ex preside del Liceo classico di Santa Teresa di Riva, Rosario Calabrese; il presidente dell’Unitre di Taormina Letizia Latona Ponte.

Commenti Facebook