Truffe agli anziani, a Lentini i carabinieri incontrano i cittadini. Conferenza del comandante della compagnia di Augusta Capitano Rossella Capuano

Truffe agli anziani, a Lentini i carabinieri incontrano i cittadini. Conferenza del comandante della compagnia di Augusta Capitano Rossella Capuano

LENTINI – È partita venerdì ad Augusta l’iniziativa, fortemente voluta dal colonnello Luigi Grasso,comandante provinciale carabinieri, che prevede un ciclo di conferenze rivolte agli anziani in tutta la Provincia e che saranno tenute dagli Ufficiali del Comando Provinciale. La campagna di sensibilizzazione tratterà temi di prevenzione e tutela nei confronti di soggetti appartenenti alla categoria di elevata vulnerabilità che spesso rimettono nel prossimo una apprezzata fiducia, sentimento che, purtroppo, in più di un’occasione si è rivelato essere mal riposto. Gli incontri formativi, finalizzati a fornire informazioni per la prevenzione dei tipici reati di cui risultano più spesso vittime gli appartenenti alla terza età, quali truffe, furti in abitazione, scippi, saranno tenuti presso e con la collaborazione, dei 37 centri anziani presenti in Provincia che riuniscono un bacino di utenza di oltre 7800 persone. A Lentini l’iniziativa di è svolta nella sala conferenze  della Biblioteca  di via Aspromonte, la conferenza dal tema “Le truffe agli Anziani”. La relazione è stata tenuta dal comandante della compagnia carabinieri di Augusta, capitano Rossella Capuano, e dal comandante della stazione carabinieri di Lentini, maresciallo Maggiore Paolo Pizzo alla presenza  dell’Assessore ai Servizi Sociali del comune di Lentini Rita  Brancato. Vulnerabilità e sicurezza: Un tema fondamentale per la qualità della vita di tutti, ma più in particolare degli anziani, facili vittime di questa tipologia di reato. L’obiettivo è quello di fornire ai, più comunemente noti, soggetti deboli le competenze per costruirsi, senza allarmismi ma solamente in un’ottica di prevenzione, un’adeguata corazza che le tuteli dalle truffe.

Commenti Facebook

Redazione

WhatsApp chat