“TRA VIA EMILIA E BLUE JEANS”: L’INTERVISTA A MARCO LIGABUE

“TRA VIA EMILIA E BLUE JEANS”: L’INTERVISTA A MARCO LIGABUE

image_pdfPDFimage_printPrint

In rotazione radiofonica dal 6 novembre, “Tra via Emilia e Blue Jeans” è il primo estratto dell’omonima raccolta di Marco Ligabue che festeggia così, in questo strano 2020, i suoi 50 anni. L’album contiene i più grandi successi dell’artista emiliano e racconta trent’anni di musica vissuti, prima, nella veste di chitarrista e, poi, in quella di cantautore.

«I miei primi cinquant’anni sono stati pazzeschi: zeppi d’amore, di canzoni e di palchi rock’n’roll. Da quando scrivevo canzoni e facevo il chitarrista, anche per paura di mettermi davanti a un microfono, fino a quando ho trovato il coraggio di cantare, e sono rinato artisticamente, è stato un incredibile viaggio nella musica. Tale viaggio meritava di essere messo nero su bianco. In questo album trovate le mie canzoni più amate e tante sorprese. Parola di uno cresciuto “tra via Emilia e blue jeans”.»

Malgrado le misure restrittive causate dall’emergenza sanitaria, Marco Ligabue non si è perso d’animo e, in collaborazione con l’etichetta discografica Artist First, ha organizzato degli instore online inusuali, direttamente da casa sua, per condividere pensieri e musica con i fan che hanno acquistato l’album.

ASCOLTA L’INTERVISTA A MARCO LIGABUE:

TRA VIA EMILIA E BLUE JEANS|TRACKLIST

1) Altalena

2) Vado a Caso

3) Quante Vite Hai

4) Ti Porterò Lontano

5) Ogni Piccola Pazzia

6) Sei Quella Per Me

7) La Differenza

8) La Vita Perfetta

9) Dentro

10) Non è Mai Tardi

11) Tra Via Emilia e Blue Jeans

TRA VIA EMILIA E BLUE JEANS|GHOST TRACKS

12) Margarita

13) Dimmi

14) Rocker Emiliano

15) Cuore Onesto

16) Fare il Nostro Tempo (Live)

17) Audiolibro

TRA VIA EMILIA E BLUE JEANS|TESTO

Al Tropical c’era la nebbia
Mia madre alla cassa strappava la vita
Io gonfiavo la ruota della bicicletta
Per il primo bacio quanta salita
Restava il sapore e nessuna certezza
Diventar grande era l’unica fretta
Delle figurine, del grande Torino
Passare alle cotte e ai bicchieri di vino

E tutte le canzoni per noi
Telefono a gettoni e noi
Diamo le spalle al sole
Solo quando c’è una luna da guardare

Al mare con il mio Maggiolone
Solo io e te su via Dante a Riccione
In transenna aspettiamo gli U2
Lo stadio, la folla e le loro magie
Per mio padre, per la foto ricordo
La maratona portata al traguardo
Se c’è qualcosa in questo sangue emiliano
C’è che noi non molliamo

E tutte le canzoni per noi
Improvvisiamo sogni e noi
Diamo le spalle al sole
Solo quando c’è una luna da guardare
Non è mai troppo tardi per noi
Viviamo spettinati se vuoi
Con le botte della vita
Ela notte che ti aggiusta ogni ferita

Mio fratello che balla sul mondo
Tutta l’Italia si accorge di un borgo
E mentre mi passa chitarra e fandango
Sono 50 volati in un lampo
Come amici di viaggi diversi
Poi ritrovarci dopo esserci persi
Con le Polaroid delle sere più belle
Le donne e le stelle e tutte
E tutte

E tutte le canzoni per noi
Improvvisiamo sogni e noi
Diamo le spalle al sole
Solo quando c’è una luna da guardare
Non è mai troppo tardi per noi
Viviamo spettinati se vuoi
Con le botte della vita
E la notte che ti aggiusta ogni ferita

Eppure mi va di ballare stanotte
Eppure mi va di ballare stanotte
Eppure mi va di ballare stanotte
Stanotte con te

TRA VIA EMILIA E BLUE JEANS|VIDEOCLIP

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: