Tour Sic2Sic a Siracusa – Dai borghi balneari,  all’area marina protetta fino alla riserva ciane saline”

Tour Sic2Sic a Siracusa – Dai borghi balneari, all’area marina protetta fino alla riserva ciane saline”

image_pdfPDFimage_printPrint

E’ stato presentato ieri il “Tour Sic2Sic a Siracusa – Dai borghi balneari, all’Area Marina Protetta fino alla riserva Ciane Saline”. I dettagli sono stati illustrati nella sala stampa del Comune dal sindaco Francesco Italia, gli assessori comunali Andrea Buccheri e Maura Fontana, Matteo Lener di ISPRA, Giuseppe Mammino, direttore Riserva Ciane Saline e da Sabrina Zappalà coordinatore consortile dell’Area Marina Protetta Plemmirio.
L’AMP Plemmirio è diventata nel 2017 con decreto della Regione anche gestore del SIC marino Fondali Plemmirio e ZSC Zona Speciale di Conservazione, ed è quindi entrata a pieno titolo pieno titolo nella protezione della natura in funzione alla normativa habitat 2000 per la protezione dell’ambiente. *Decreto dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente della Regione Siciliana – DDG n. 814 del 7 novembre 2016 – affidamento all’area marina protetta siracusana la gestione del SIC marino Sito di Importanza Comunitaria, denominato “Fondali del Plemmirio” appartenente alla Rete Natura 2000 e D 20 giugno 2019 designazione delle quattro zone speciali di conservazione (ZSC) tra cui quella del SIC ITA090030 fondali del Plemmirio; I ciclisti del Tour Sic2Sic in Sicilia, arriveranno a Siracusa per la tappa pubblica del 18 settembre. Il Progetto “Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000 italiana” sta attraversando il Paese con l’obiettivo di raccontare il valore della biodiversità e della sostenibilità ambientale attraverso 100 percorsi ciclistici organizzati in sette regioni, scelte per le loro caratteristiche di rappresentatività degli habitat naturali.
Data l’importanza del tema e la consapevolezza del suo valore per lo sviluppo del territorio, il Comune di Siracusa ha collaborato all’organizzazione di una tappa pubblica straordinaria per condividere l’esperienza Sic2Sic, e condividerla con i ciclisti locali. Alla riuscita della manifestazione parteciperanno la Riserva Ciane Saline e l’Area Marina Protetta del Plemmirio che guideranno i ciclisti all’interno delle loro bellezze naturalistiche.
Il Progetto è stato finanziato dall’Europa attraverso il programma Life ed è guidato dall’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), in collaborazione con la società di comunicazione Ares 2.0, l’incubatore di imprese Enne3 e Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta). Nel suo Tour siciliano sarà supportato inoltre dall’Arpa Sicilia e dall’Università degli studi di Palermo. Nei primi due anni, sono stati percorsi quasi 4.500 chilometri, attraversate 6 regioni e quasi 300 siti della Rete Natura 2000, coinvolgendo più di 1,5 milioni di persone e incontrando 178 istituzioni. La Sicilia è l’ultima regione che ospiterà il Tour.
Per il programma dell’iniziativa e per informazioni su questa e sul progetto: www.lifesic2sic.eu. La tappa siracusana partirà da Fontane Bianche e attraverserà le località balneari della costa siracusana. Questo il percorso:
Fontane Bianche, pane e biscotti-torre ognina, porticciolo e borgo di ognina, Asparano, Arenella, Fanusa, Terrauzza, Plemmirio, Capo Murro di Porco, Punta della Mola, Pillirina, Isola, Riserva ciane saline e arrivo a piazza Duomo per le ore 12,30. Il gruppo sarà accompagnato da una staffetta di polizia municipale in motocicletta.
Durante il percorso saranno fatte alcune soste nelle zone di maggiore interesse naturalistico: l’Area Marina Protetta del Plemmirio e la riserva Ciane Saline.
Dopo l’arrivo a piazza duomo il gruppo farà un passaggio nei nuovi tracciati ciclabili in corso di realizzazione.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: