Sofia Amoddio: Raddoppiare gli sforzi in Italia ed Europa per il pomodoro

Sofia Amoddio: Raddoppiare gli sforzi in Italia ed Europa per il pomodoro

“La risposta del commissario europeo Hogan alla crisi del pomodoro in Italia ed in particolare in sicilia con la produzione di pomodorino pachino non è soddisfacente e non garantisce i produttori”. Così Sofia Amoddio, deputato nazionale PD. “Come Partito Democratico, attraverso la nostra europarlamentare Michela Giuffrida, avevamo invocato la clausola di salvaguardia perché è dimostrato che il calo del  prezzo del pomodorino è la conseguenza dell’enorme quantitativo importato dal Marocco, in seguito ad un accordo Ue marocco del 2012”. “Ritornerò ad insistere a livello nazionale riproponendo un intervento da parte del Ministro Martina riproponendo una interrogazione con  cui chiedere i dati  certi del ministero della economia che dimostrino a Bruxelles il rapporto tra importazione e calo del prezzo”.

Commenti Facebook

root

Lascia un commento

WhatsApp chat