Siracusa, Trotto. I martedì ippici di febbraio dedicati al sulky.

Siracusa, Trotto. I martedì ippici di febbraio dedicati al sulky.

SIRACUSA – Il trotto sarà protagonista tutti i martedì del mese di febbraio all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Si inizia domani pomeriggio alle ore 14.50 con le sette corse in palinsesto. Le prime due competizioni impegnano i cavalli sulla più faticosa distanza dei 2200 metri, specie la seconda corsa, Premio Poeti, che mette in scena una condizionata per indigeni e europei di tre anni. “Black BlackAlor (7) ha vinto e convinto -sottolinea il segretario corse Francesco Sirchia – e nonostante la posizione parte col favore del pronostico. Bene Borgogal (1) che potrebbe anche ribaltare il pronostico, quindi Blue Moon (4) e Bata de Cola (5).”
Più complessa la terza gara in sulky con i cavalli di quattro anni impegnati sul miglio. I più affidabili sembrerebbero Ale DʼEffe (6), Ardea Wise (5) e AyonRab (10) , ma valide alternative sono Asafapowell Play (4) piaciuto al rientro, il ben sistemato Angelo Dipa (1), Artak (3) e AvanaGv (8).
Una citazione va fatta in chiusura per la sesta e settima corsa. Nel Premio Leopardi correrano gli anzianissimi di 7 anni e oltre, tra cui uno Tsunami Gifont (3) cheha la giusta sistemazione per puntare decisamente al successo. Avversari sono Tatù (9), Tayler di Pippo (4) e da TaborCaf (5).
La condizionata di chiusura, che scatterà alle ore 18.10, trova un forbito campo partenti con cavalli di 5 e 6 anni che competono sul miglio. Spiccano Vuitton Ferm (11), la novità ZoleHal Sm (3), Zagato (7), Zirkovia Cis (8)e Zolder Op (10).

Commenti Facebook

Redazione

WhatsApp chat