SIRACUSA, ARRESTATO DAI CARABINIERI MARITO VIOLENTO. DEVE SCONTARE UN RESIDUO DI PENA

SIRACUSA, ARRESTATO DAI CARABINIERI MARITO VIOLENTO. DEVE SCONTARE UN RESIDUO DI PENA

PDFPrint

SIRACUSA – I militari della Compagnia Carabinieri hanno tratto in arresto M.G. 47 anni in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Siracusa. L’uomo deve scontare una condanna di 4 anni, 5 mesi e 11 giorni di reclusione in quanto condannato con sentenza passa in giudicato per i reati di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e violazione di domicilio.
I fatti risalgono al 2016, allorquando l’uomo, già noto per reati contro il patrimonio e la persona, era stato n arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri della provincia di Catania in quanto aveva abusato di una donna cui era legato da una relazione sentimentale durante la quale avevano avuto anche un figlio.
A seguito di tali fatti, all’uomo era stata anche notificata da parte dei militari dell’Arma la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima emessa dal Tribunale di Catania. L’uomo, una volta tratto in arresto, è stato tradotto presso la casa circondariale catanese “Piazza Lanza” ove sconterà la pena.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version