Siracusa, A Intencionado la Tqq, a Kobal Kolor la II Tris, ma a casa Cuschieri le prove più ricche.

SIRACUSA – Un agguerrito Intencionado ha siglato l’affollata Tris–Quarte–Quinte che ha chiuso l’interessante convegno in scena oggi all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. In sella Daniele Scalora bravo a parare l’affondo deciso di Vado al Massimo che, annunciato in progresso alla vigilia, ha conquistato la piazza d’onore. Sceglie linee esterne il qualitativo e carico Charlie the Lad che si è assicurato la terza moneta, mentre La Venezolana e Kyllachy Blake, nell’ordine hanno completare la Tqq, abbinata a un handicap che ha chiamato 14 cavalli di quattro anni e oltre a concorrere sul miglio. Una II Tris e due belle condizionate divise per età hanno reso coinvolgente il pomeriggio siracusano al galoppo. Dopo il convincente recente successo Kobal Kolor senza troppa fatica si è esaltato nel Premio Samedi Soir, handicap discendente per cavalli anziani associato alla II Tris. In regia Federico Bossa che, allo scadere dei previstio 1900 metri della pista sabbia, è passato di slancio al comando. Ha provato a reagire Macho Guest, ma il palo ormai era ormai vicino ed è dovuto accontentarsi della migliore piazza. Ha sfruttato buona forma e perizia agevole Xilano che si è sistemato sul terzo gradino del podio. Esulta il trainer Vincenzo Caruso per il successo del suo Kobal Kolor, ma anche per la tripletta concretizzata grazie a Red Irish Jo, ad apertura, e all’ottimo debutto di Dream Painter a segno a quota a doppia cifra nel Premio Lina Cavalieri. Il bottino più ricco lo ha portato, però, a casa il team Cuschieri-Cannella, protagonista nelle due condizionate in programma. Da un capo all’altro My Tally sigla il Premio Asoof, che ha chiamato i cavalli di 3 anni al confronto sui 2100 metri della pista piccola. Il figlio di Morpheus, già vincitore all’uscita uscita su distanza selettiva, ha detto no all’ ottima Mayzam e alla favorita France’s Fashion. Vola sui 1300 metri della pista sabbia Pretzel Logic che ha firmato il Premio Mile, riservato a soggetti anziani. Ha lasciato in lotta, per le restanti piazze, il compagno di scuderia Espoir Bere e Rock Of Sprint, con quest’ultima battuta per un muso.

Commenti Facebook