Seby Mangiameli, il cantautore siciliano di origine carlentinesi presenterà “Senza Paura”, ultimo lavoro discografico, il 9 luglio  a Roma

Seby Mangiameli, il cantautore siciliano di origine carlentinesi presenterà “Senza Paura”, ultimo lavoro discografico, il 9 luglio a Roma

image_pdfPDFimage_printPrint

ROMA – “Senza paura”, questo è il titolo dell’ultimo lavoro del cantautore  Seby Mangiameli, carlentinese doc  che  porterà nei prossimi mesi in tour nazionale insieme ai brani contenuti ne “Il Viaggio”, album pubblicato nel 2019. l’ultimo lavoro discografico e il videoclip di Seby Mangiameli verrà presentato, in anteprima nazionale, il 9 luglio al Salotto Tevere, presso Lungo il Tevere a Roma.  “Senza paura” testo e musica di Seby Mangiameli, il missaggio di Francesco Luzzi, gli arangiamenti di Salvo Amore e Seby Mangiameli, Voce e chitarra Seby Mangiameli, Fisarmonica di Giuseppe Roccella e alla batteria Marco Monaco, chitarre e basso Salvo Amore. Senza Paura nasce con l’edichetta discografica di  Rbmusic. Il  lavoro musicale di Seby Mangiameli è accompagnato da un videoclip  realizzato con la bellissima attrice Annalisa Favetti e l’attore Andrea Lotti con la regia di Angelo Grimaldi e il montaggio di Giuseppe Frasca e Angelo Grimaldi.

Il cantautore, legato alla canzone d’autore, alla musica etnica e al jazz, ancora una volta si immerge nell’esistenzialismo, percorrendo la strada dello “scegliere” anziché “adeguarsi passivamente”. I contenuti della canzone, così come nel video, descrivono diversi contesti dell’esistenza dell’essere umano: il vivere senza paura, ansia, angoscia.  Una canzone anche nostalgica che ricorda i giochi dell’infanzia, tutto in un sound serrato e mediterraneo. Seby Mangiameli, nel 1992 insieme a Piergiorgio Monaco fonda i Tedranura. La band negli anni ’90, viene apprezzata e premiata in gran parte dei concorsi musicali in Sicilia per approdare, infine, nel 1995, alla finale di Castrocaro trasmessa in diretta Rai. Dal 2002 il cantautore siciliano collabora con musicisti che vantano importanti collaborazioni, tra questi: Giovanna Famulari, Marco Monaco, Alessandra D’Andrea, Antonella Loddo e Salvo Amore. Con Salvo Amore, in particolare, instaura un rapporto di grande amicizia e stretta collaborazione. Nel 2016 pubblica “Un Angelo all’Inferno”, omaggio a Gino Strada, nel 2019 “Il Viaggio”, seguito da un tour nazionale.  Il progetto, in sintesi, è il viaggio camminato e pensato dell’umanità attraverso 12 canzoni che raccontano terre camminate senza mai toccare il suolo, raggiunte con il pensiero, l’immaginazione e le letture; il percorso degli uomini, le ingiustizie, la pace, l’amore, la speranza e l’ironia avvolte in suoni che arrivano da ogni parte del mondo, che partono dal Mediterraneo e raggiungono l’Argentina, passando per i Balcani.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone