“SALUTAMI TUO FRATELLO”: CRONACHE SPETTINATE DI UN ROCKER EMILIANO

“SALUTAMI TUO FRATELLO”: CRONACHE SPETTINATE DI UN ROCKER EMILIANO

PDFPrint

Negli scorsi giorni Marco Ligabue è tornato a trovarci per raccontare, ai nostri microfoni, il suo primo libro autobiografico, “Salutami Tuo Fratello”. Il rocker emiliano appoggia, dunque, la chitarra per un breve periodo e decide, per la prima volta, di raccontarsi a tutto tondo, tra avventure giovanili ed imprese memorabili, perché “il rock non eliminerà i tuoi problemi, ma ti permetterà di ballarci sopra”.

Con una scrittura immediata e fresca, Marco Ligabue ripercorre tutte le fasi della sua vita e le mette nero su bianco, in uno dei pochi momenti lontano dal palco e dai riflettori. Il risultato è un racconto intimo e sincero, incalzante e coinvolgente, ironico e divertente, che racconta il palco da un punto di vista inusuale ma, certamente, privilegiato. Il cantautore di Correggio lo ha, infatti, vissuto innanzitutto da fan e, successivamente, da addetto ai lavori, da musicista, da protagonista e, non per ultimo, da fratello di una rockstar.

Salutami Tuo Fratello” è un libro che profuma di vita vissuta ma, soprattutto, delle pietanze di mamma Rina. Marco Ligabue ci racconta l’Emilia come in pochi sanno fare, con amore e gratitudine. Le pagine scorrono, allora, veloci e quel che resta, una volta giunti ai ringraziamenti, è un sorriso stampato sulle labbra e la voglia di conoscere quel Marco che ha sempre posto il cuore al di là dell’ostacolo.

ASCOLTA L’INTERVISTA A MARCO LIGABUE:

https://www.radiounavocevicina.it/main/wp-content/uploads/2021/04/Edit-Intervista-Marco-Ligabue-Libro.mp3?_=2

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version