Priolo, l’ex sindaco Gianni si dimette da sindaco. revocati i domiciliari

Priolo, l’ex sindaco Gianni si dimette da sindaco. revocati i domiciliari

PRIOLO – L’ex sindaco di Priolo, Pippo Gianni, che due giorni fa si era dimesso dalla carica, torna in libertà: era agli arresti domiciliari dal 3 ottobre scorso con l’accusa di istigazione alla corruzione, tentata concussione, concussione, falsità materiale e ideologica in atti pubblici. Il giudice dell’udienza preliminare di Siracusa ha revocato la misura cautelare nei confronti di Gianni, constatando il venir meno delle esigenze cautelari per l’esponente politico, che non essendo più sindaco non può più inquinare le prove né reiterare i reati.Gianni, ex deputato nazionale e regionale centrista, si presenterà al processo il prossimo 10 marzo. E’ accusato dalla procura di Siracusa di aver esercitato pressioni nei confronti di due aziende del polo petrolchimico per ottenere assunzioni.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone