Palermo, Solidarietà a Biagio Conte,anche Berradi

PALERMO – Il mezzofondista italiano Rachid Berradi, nato in Marocco, ex atleta olimpico, impegnato nel sociale con il Coni portando lo sport nelle periferie di Palermo è andato stamane a portare la propria solidarietà a Biagio Conte che da 15 giorni protesta facendo lo sciopero della fame per l’espulsione dall’Italia di Paul, ghanese di 51 anni, a Palermo dal 2010. “Sono accanto – spiega Rachid – a fratel Biagio in questa nobile battaglia per ricordare a tutti noi il senso di umanità che stiamo perdendo”. Ieri era andata da Conte l’ex attrice Claudia Koll, fondatrice dell’associazione onlus ‘Le opere del padre’. Anche cinque imam palermitani, ed esponenti della comunità islamica, sono andati a trovare il fondatore della missione Speranza e Carità. “Oggi ci siamo stretti attorno a Fratel Biagio come segno concreto di ringraziamento per tutto ciò che sta facendo, sia per gli ultimi che per l’intera società, espressione di amore al prossimo”, hanno detto. Oggi, si svolgerà una giornata di digiuno di tutti i 1100 accolti della Missione. Dalle 7 alle 20 di sera si farà il digiuno in piazzetta piazzetta Anita Garibaldi e in vari luoghi.

Commenti Facebook