Palermo, Ordine dei Giornalisti di Sicilia: Giulio Francese, eletto presidente, il siracusano Santo Gallo segretario

Palermo, Ordine dei Giornalisti di Sicilia: Giulio Francese, eletto presidente, il siracusano Santo Gallo segretario

PALERMO –  E’Giulio Francese, figlio di Mario ucciso dalla mafia  il 26 gennaio 1979,  il nuovo presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. Lo ha eletto il nuovo consiglio  regionale che si è riunito oggi nella sede di via Bernini a Palermo alla presenza di tutti i consiglieri eletti il 1 ottobre e nel turno di ballottaggio del 14 ottobre scorso. Il nuovo presidente è nato a Palermo il 24 giugno 1958, è giornalista professionista dal 27 febbraio 1979 ed in pensione dal 2010 dopo una lunga carriera al quotidiano Giornale di Sicilia.  Il consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia  ha eletto anche Salvatore Li Castri vicepresidente, Santo Gallo segretario e Maria Pia Farinella tesoriere.  Il nuovo consiglio è composto da Attilio Raimondi,  Riccardo Arena, Filippo Mulè, Concetto Mannisi e Salvatore Ferro. Il collegio dei Revisori dei Conti ha eletto Daniele Ditta, eletto all’unanimità da Andrea Naselli e  Placido Ventura.A conclusione del Consiglio, il neo eletto presidente Giulio Francese ha dichiarato: “Fino a poco tempo fa non immaginavo neppure di candidarmi. Alla fine mi sono messo in gioco perché tanti sono stati i colleghi a chiedermi un impegno diretto, considerandomi una risorsa per tutta la categoria. Affronterò con spirito di servizio questo mandato da presidente, sapendo di avere al mio fianco un Consiglio composto da colleghi di grande esperienza e professionalità”.

 

Commenti Facebook

Redazione

WhatsApp chat