Vai alla barra degli strumenti

Palermo, Impianti termini, focus di Confartigianato sulla sicurezza e sulle normative Tutti i rischi delle caldaie a gas: come installarle e gestirle in tranquillità

Palermo, Impianti termini, focus di Confartigianato sulla sicurezza e sulle normative  Tutti i rischi delle caldaie a gas: come installarle e gestirle in tranquillità

PALERMO – Un focus sulla corretta installazione, manutenzione e conduzione degli impianti termici. È quanto organizzato da Confartigianato Palermo che, in collaborazione con Rinnai e Manta ecologica, ha messo su un seminario formativo con l’obiettivo primario di tutelare la sicurezza di chi utilizza le caldaie a gas.

Tanti gli esperti del settore che giovedì 16 luglio, a partire dalle ore 15, incontreranno le aziende palermitane che si occupano di impianti termici. Le imprese che vorranno prendere parte all’incontro, dovranno prenotarsi via whatsapp al numero 392.4222802, indicando il nominativodell’azienda, il nominativo del partecipante, numero di telefono e indirizzo mail.

“È molto importante – dice Ivan Donato, presidente della categoria Termoidraulici di Confartigianato Palermo – aiutare i nostri associati a lavorare correttamente, aggiornati su tutte le procedure necessarie alla corretta installazione e manutenzione degli impianti termici. La sicurezza e la salute dei cittadini, passa anche da noi, da un buon lavoro svolto nel rispetto delle normative. Questo seminario formativo è per noi di fondamentale importanza, anche per gli attori che abbiamo coinvolto come relatori”.

All’incontro di giovedì 16 all’Hotel Ibis Styles, in via Crispi, si parleràanche di legionella, trattamento acqua, igienizzazione e sanificazione. Tra i relatori, oltre a Ivan Donato per Confartigianato, saranno presenti Sirmio Tommasi (Manta Ecologica), Edoardo Zaccari (Rinnai), Giuseppe Gallo (Manta Ecologica), Maurizio Davì (Manta Ecologica) e Alessandro Ferruggia (Rinnai).

Commenti Facebook

Redazione

Redazione

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: