Ottobre “mese rosa”: Convegno “Leontinoi è donna”. Iniziativa promossa dall’Asp  e Breast Unit in collaborazione con Andos e Anc

Ottobre “mese rosa”: Convegno “Leontinoi è donna”. Iniziativa promossa dall’Asp e Breast Unit in collaborazione con Andos e Anc

LENTINI – “Il convegno di oggi dà l’avvio a tutte le attività che sono state organizzate dall’Azienda per tutto il mese di ottobre aderendo alla campagna di sensibilizzazione sostenuta in Sicilia dall’Assessorato regionale della Salute con la possibilità per le donne che rientrano nella fascia di età target di eseguire gratuitamente la mammografia nei nostri ambulatori di tutta la provincia ed ottenere informazioni e consulenza gratuita da parte di tutti gli specialisti”. Lo ha detto il direttore sanitario dell’Asp di Siracusa Salvatore Madonia, questa mattina, in occasione della conferenza di apertura della campagna di prevenzione del tumore al seno del mese di Ottobre “Mese Rosa” organizzato dall’Asp di Siracusa in collaborazione con le benemerite dell’associazione nazionale carabinieri di Lentini e Carlentini e Andos, che ha come obiettivo la sensibilizzazione e prevenzione sulla malattia a seno. Al convegno, dopo i saluti del direttore sanitario dell’Asp Salvatore Madonia, il direttore sanitario del presidio ospedaliero Antonino Micali della benemerita Roberta Costanzo, che ha curato l’organizzazione, hanno relazionato il direttore della Brest Unit Vanni Trombatore, la responsabile del centro screening Mammografico di Siracusa Mariangela Adamo, il chirurgo senologo Stefania Caniglia, la Radiologa Senologa Oriana Arcidiacono, l’oncologa Anna Maria Di Mari, il radioterapista Giovanni Mazzone, il genetista Chiara Barone, la psicologa Agata Romeo e la componente del comitato Odv Andos di Lentini Di Pietro e il vice direttore sanitario del Presidio Ospedaliero Andrea Conti. Al convegno hanno partecipato il sindaco Rosario Lo Faro, l’assessore Ciro La Ferla, Paolo Censabella, la Croce Rossa Italiana, i soci e le benemerite dell’associazione nazionale carabinieri di Lentini e Carlentini guidati dal presidente Sebastiano Leonardi. Presenti la responsabile del centro gestionale screening Sabina Malignaggi, il direttore dell’oncologia medica Paolo Tralongo, rappresentanti delle associazioni Z3 Fan Club e Andos. Il convegno si è concluso con l’intervento dell’arcivescovo di Siracusa Mons Francesco Lomanto, il quale dopo l’intervento si è intrattenuto con i malati ricoverati nel presidio ospedaliero. Ad accompagnare il presule il cappellano dell’ospedale di Lentini don Michele Lentini, il parroco della chiesa di Sant’Antonio don Antonino Cascio e il parroco ella Parrocchia San Martino Vescovo in Siracusa e Vicario parrocchiale della Parrocchia Metropolitana a Siracusa don Gianluca Belfiore. “La Breast unit è un fiore all’occhiello della nostra azienda – ha detto il direttore sanitario dell’Asp di Siracusa Salvatore Madonia – , frutto dell’impegno di tutti gli operatori sanitari, della ferma volontà dell’attuale Direzione strategica aziendale e del direttore generale che ha dato il valore aggiunto perché questa eccellenza si potesse concretizzare tra le quindici realtà della Rete regionale. Il Centro di riferimento regionale di Senologia-Brest Unit della ASP di Siracusa è stato istituito con decreto dell’assessore regionale della Salute n.49 del 30 gennaio 2020. La sua organizzazione consente di dare il massimo dell’assistenza alle donne per una diagnosi precoce, l’approfondimento diagnostico, il trattamento chirurgico, la caratterizzazione anatomopatologica, la terapia oncologica, la radioterapia, la riabilitazione, il supporto psicologico, lo studio genetico, il follow up e con la recente acquisizione del chirurgo plastico per le ricostruzioni mammarie, la nomina del Case Manager e del Data Manager e la istituzione della Sezione provinciale della ANDOS (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) è stato completato il percorso previsto dal decreto assessoriale. Da tempo questa Unità operativa è attiva e oggi trova il proprio massimo completamento organizzativo di tutte le metodiche diagnostiche, di personale, delle specialità necessarie per rendere completo l’intero percorso all’interno della provincia di Siracusa e consentire alle donne di evitare di andare”. “La ‘Breast Unit’ che trova il suo coordinamento nella chirurgia dell’ospedale di Lentini – spiega il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra -, è stata inserita nella rete regionale. Da tempo l’unità è attiva ma oggi trova il proprio massimo completamento organizzativo di tutte le metodiche diagnostiche, di personale, delle specialità necessarie per evitare che le donne siano costrette a recarsi in altre province anche per compiere un solo atto diagnostico. La manifestazione – aggiunge – punta a pubblicizzare l’esistenza del nuovo servizio, le sue finalità e il funzionamento a quanti sono portati a recarsi fuori provincia con comprensibili disagi e costi”. La manifestazione, nell’ambito della promozione delle campagne di screening e di diagnosi precoce del tumore della mammella, avrà inizio alle 8 dall’ospedale di Lentini dove giungeranno una ventina di equipaggiamenti con Bmw Z3. Le donne, in foulard rosa, potranno sottoporsi a visita senologica e ad ecografia nell’ambulatorio approntato in un’area dell’ospedale”. “Con l’istituzione della Breast Unit a Lentini – ha detto il dottor Trombatore – grazie alle associazioni di volontariato che si sono battuti per avere questo riconoscimento, la città di Lentini ha le stesse opportunità di Milano. Basta con i viaggi della speranza. Il percorso che va dalla diagnosi, al trattamento chirurgico, alla chemio , nella nostra Breast Unit viene eseguito a costo zero. E questo è un fatto importante perché non è corretto andare a pagare 600 euro solo per una consulenza . Ogni anno registriamo 350 nuovi casi nella nostra provincia. Per le donne è il primo tumore per incidenza . Un tempo si parlava di sopravvivenza, oggi parliamo invece di guarigione. E, per poter guarire, la cosa più importante resta sempre la diagnosi precoce “. Il prossimo appuntamento con “Leontinoi è donna” è fissato il 16 ottobre. In piazza Duomo le benemerite dell’Anc accoglieranno le donne che intendono sottoporsi a consulenza gratuita da parte dei medici specialisti della Breast Unit di Siracusa.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version