“L’INTELLIGENZA DELLE SFUMATURE”: L’INTERVISTA A DANIELE FORTUNATO

“L’INTELLIGENZA DELLE SFUMATURE”: L’INTERVISTA A DANIELE FORTUNATO

image_pdfPDFimage_printPrint

Pochi giorni fa, Daniele Fortunato è tornato a trovarci per presentare ai nostri microfoni il suo nuovo singolo, “L’intelligenza delle sfumature”, estratto dal suo ultimo album “Quel filo sottile” e in rotazione radiofonica dal 16 aprile.

«In una realtà in cui si è diffusa l’esigenza di rimarcare in maniera decisa e spesso fanatica il proprio colore, la propria visione irremovibile delle cose, preferisco chi sa ancora cogliere le sfumature, quelle intuizioni intelligenti che portano con sé nuovi punti di vista, ci slegano dalle “cordate” a cui siamo saldi e ci rendono meno arroganti e retorici nell’esprimere opinioni»

Il brano, un pop dai colori jazz, vede la voce e la chitarra acustica completarsi con il contrabbasso di Milko Merloni, la batteria di Gianluca Nanni e il sassofono di Massimo Semprini con il quale la voce di Daniele Fortunato dialoga in una sorta di “botta e risposta”: “ma, io e te, ci ragioniamo su, non ci perdiamo più”.

ASCOLTA L’INTERVISTA A DANIELE FORTUNATO:

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: