Lentini, Politica: I dirigenti del Movimento “Ora” hanno chiuso la loro esperienza politica. A rappresentare il movimento sarà il vice presidente Davide Marchese.

Lentini, Politica: I dirigenti del Movimento “Ora” hanno chiuso la loro esperienza politica. A rappresentare il movimento sarà il vice presidente Davide Marchese.

LENTINI. Il movimento “Ora”, che nel 2016 diede vita alla “rivoluzione gentile” è stato di fatto svuotato, vista l’adesione di tutti i consiglieri comunale al movimento “Italia Viva”. L’unico consigliere comunale a tenere la fiammella viva all’interno del consiglio comunale sarà il vice presidente Davide Marchese, ma il gruppo dirigente del movimento composto da Marco Bongiovanni Giancarlo Manoli Paolo Abbandonato Giuseppe Pollara Ciro Scammacca Angelo Vacante Adriano Carrà hanno annunciato, invece, il loro disimpegno all’interno di “Ora”. “La scelta della maggior parte dei consiglieri comunali del Movimento Ora, di aderire al nuovo soggetto politico Italia Viva di Renzi e seguire di fatto – si legge in una nota – insieme ad alcuni assessori, la precedente decisione del sindaco Saverio Bosco, ci lascia particolarmente disorientati. Una scelta che ha come ripercussione immediata la trasformazione del Movimento Ora da prima forza politica di Lentini, in grado di garantire una solida maggioranza in consiglio comunale, a lista ininfluente. Una scelta non condivisa da molti soci fondatori del Movimento, che ha generato in tanti la consapevolezza che in quello che in questi anni si è dimostrato un esperimento politico di successo, si stavano insinuando dinamiche tipiche dei vecchi partiti. Una scelta per molti versi incomprensibile anche e soprattutto per i tanti cittadini che hanno creduto nella bontà del progetto, consentendo con i loro voti l’elezione di sindaco e consiglieri”. “ Dato che non siamo riusciti a trovare un solo motivo per cui una tale esodo verso Italia Viva avvantaggiasse il Movimento – hanno detto i firmatari del documento Marco Bongiovanni Giancarlo Manoli Paolo Abbandonato Giuseppe Pollara Ciro Scammacca Angelo Vacante Adriano Carrà – ci siamo chiesti quali sarebbero state le ricadute positive per la Città, ma siamo ancora alla ricerca di risposte convincenti. Alla luce di una rivoluzione così netta, non condividendo la scelte del Presidente del Movimento Ora Saverio Bosco e dei soci fondatori che rivestono oggi il ruolo di consiglieri comunali nel nuovo partito Italia Viva, riteniamo doveroso comunicare che il nostro impegno nel Movimento Ora finisce qui. Continueremo a impegnarci per il bene di Lentini, ma lo faremo sempre consci di quali siano i reali obiettivi dei progetti che abbracceremo. Auguriamo al Sindaco, alla giunta e ai consiglieri di Italia Viva di lavorare bene per una Lentini migliore. Fintantoché saranno garantiti questi presupposti non ci sottrarremo dal riconoscere i meriti di chi amministra il nostro paese, allo stesso modo saremo pronti nel mettere in evidenza tutti i limiti dell’azione amministrativa, ogni qualvolta questi si faranno presenti”.

Commenti Facebook

Redazione

WhatsApp chat