Lentini, No alla realizzazione della discarica in contrada Scapello. il consigliere comunale Ciro Greco: “Tutti uniti per vincere”

Lentini, No alla realizzazione della discarica in contrada Scapello. il consigliere comunale Ciro Greco: “Tutti uniti per vincere”

LENTINI – “Quella per difendere il nostro territorio dall’occupazione delle discariche è una lotta lunga, difficile contro un groviglio di interessi spaventosi. Richiede maturità, responsabilità, consapevolezza piena che le sorti future di una comunità dipendono anche (se non soprattutto) dall’impegno che tutti sapremo azionare”. Lo ha detto il consigliere comunale di “Lentini Operosa” Ciro Greco in merito all’approvazione del progetto, da parte della Regione, relativo alla realizzazione di una discarica di rifiuti speciali non pericolosi in contrada Scalpello. Il consigliere comunale da sempre impegnato nella lotta contro il deturpamento ambientale sottolinea che “c’è bisogno dell’intervento delle istituzioni, delle forze politiche, delle associazione e dei cittadini per evitare che Lentini venga trasformata in una grandissima “pattumiera della Sicilia”. “Per evitare la realizzazione – ha detto il consigliere comunale Ciro Greco – c’è bisogno più di ogni altra cosa, unità: unità fra le istituzioni; unità fra le forze politiche; unità fra le realtà associative e sindacali; unità fra i cittadini. Non è questo il terreno per misurare l’abilità dei singoli, il palcoscenico per costruire consenso elettorale, l’occasione per consumare rivincite politiche o personali. I cittadini non hanno colpe e non devono pagare per quelle degli altri. Vincere è difficile, lo sappiamo. Le discariche sono sopravvissute al malaffare e al mercimonio che le inchieste giudiziarie hanno denudato. Proprio per questo le comunità e le loro rappresentanze hanno il dovere di rimanere unite. Un dovere civico: verso le nostre comunità, verso le generazioni future, verso le tante amiche e i tanti amici ai quali abbiamo dovuto dire addio, anche in questi ultimi tristi giorni, a causa di mali incurabili che anche con le discariche hanno certamente a che fare”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: