Lentini, l’avvocato Pierluigi Colletti è il nuovo coordinatore regionale del movimento nazionale dei “Gilet Arancioni” Sicilia. La nomina firmata dal generale in pensione Antonio Pappalardo

Lentini, l’avvocato Pierluigi Colletti è il nuovo coordinatore regionale del movimento nazionale dei “Gilet Arancioni” Sicilia. La nomina firmata dal generale in pensione Antonio Pappalardo

image_pdfPDFimage_printPrint

LENTINI – L’avvocato Pierluigi Colleti, già presidente provinciale di Azione Giovani di Siracusa e già presidente della circoscrizione di Carlentini Nord, è il nuovo coordinatore regionale del movimento nazionale dei Gilet Arancioni Sicilia. L’avvocato Colletti, già delegato COCER al Ministero della Difesa ed ex componente del CDA di Asec Spa, Azienda Pubblica partecipata del Comune di Catania, rappresenterà, per la prima volta, i “Gilet arancioni” di Sicilia. La nomina è stata firmata dal presidente nazionale il generale in pensione Antonio Pappalardo (generale di brigata dei carabinieri in congedo dal 2006, deputato e sottosegretario di Stato alle Finanze del Governo Ciampi, attuale presidente dei movimenti civici Melograno e Dignità sociale. Il movimento nazionale dei Gilet Arancioni pone a fondamento dei suoi obiettivi programmatici la tutela della Carta Costituzionale, quale massima espressione della sovranità popolare e garanzia principe di ogni libertà democratica. Il movimento popolare, intanto, per domani mattina ha organizzato in tutte le piazze italiane una serie di manifestazioni contro la Politica del governo. Le tematiche della contestazione sono molteplici ma, tra le tante, spicca, nel programma nazionale del movimento, l’introduzione della “Lira Italica” quale strumento monetario parallelo all’euro per sostenere, nell’ambito delle politiche sociali nazionali, le fasci debole della popolazione. L’evento è già stato creato sul gruppo di Facebook “Gilet Arancioni Sicilia”. I Gilet arancioni saranno presenti, domani, a Catania Piazza Teatro Massimo – Siracusa Piazza Pancali- Messina Piazza Duomo, – Ragusa Piazza delle Poste – Palermo Piazza del Parlamento,- Caltanissetta Piazza Umberto I, Agrigento Piazza della Stazione .

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone