Lentini, La sezione di Articolo 1 a sostegno dei residenti di contrada Codavolpe

Lentini, La sezione di Articolo 1 a sostegno dei residenti di contrada Codavolpe

image_pdfPDFimage_printPrint

LENTINI – La sezione di Lentini di Articolo Uno esprime solidarietà ai cittadini e alle famiglie delle contrade Codavolpe e Vaccarizzo, che da anni soffrono gravissime conseguenze per la salute a causa delle pesanti emissioni prodotte dal ciclo di biostabilizzazione della discarica di Grotte San Giorgio, di proprietà della Sicula Trasporti. Di fronte allo sviluppo crescente dell'”industria” delle discariche, con il suo impatto devastante su agrumeti, insediamenti abitativi e habitat naturalistici di grande pregio, è necessario intensificare gli sforzi di tutti per contrastare un disegno scellerato che ha mutato il volto del nostro territorio, compromettendone il futuro.  Non si può tacere, altresì, sulla fallimentare politica del governo regionale nella gestione dei rifiuti e sui profili di illegalità che si sono drammaticamente evidenziati in questo settore. Vanno perciò condivise e sostenute in maniera convinta e unitaria tutte le forme di lotta promosse da Coordinamenti, Comitati, Associazioni e Organizzazioni del territorio per prevenire ulteriori scempi e porre fine a quelli esistenti. Va intrapresa con determinazione la strada per un modello di crescita fondato sulla sostenibilità, che faccia della tutela dell’ambiente e della salute l’asse portante di una nuova strategia territoriale e di politiche attive per la difesa dei beni comuni. Con questo spirito Articolo Uno parteciperà alla manifestazione di protesta indetta dal Comitato per la Vivibilità Tutela e Salute di Codavolpe/Vaccarizzo per sabato 28 settembre dalle 09.00, nei pressi degli ingressi della Sicula Trasporti.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone