Lentini, Filadelfo e Giuseppina Privitelli festeggiano 64 anni di matrimonio

Lentini, Filadelfo e Giuseppina Privitelli festeggiano 64 anni di matrimonio

image_pdfPDFimage_printPrint

LENTINI – Matrimonio da record a Lentini. Filadelfo Privitelli, 90 anni, e Giuseppina Cascio, 85 anni, residenti a Lentini, oggi, festeggeranno i 64 anni di unione. Filadelfo Privitelli, ex dipendente della Montedison e Giuseppina Cascio, casalinga, sin da quando si sono conosciuti hanno sempre messo a centro della loro unione l’”amore”. Quando si sono sposati il 26 gennaio 1957, nella chiesa di Sant’Alfio a Lentini, l’Italia si avviava a entrare nel boom economico a bordo della piccola Fiat 500, che andrà in produzione solo nel 1957.
Era altro mondo quello in cui Filadelfo e Giuseppina hanno suggellato e iniziato a coltivare il loro amore. La coppia che quest’anno festeggia le nozze di “Astrakan” ha vissuto in modo coerente mettendo al centro della loro unione i valori fondanti della famiglia. La coppia ha avuto due figli Lucio, medico in servizio presso un ospedale in Veneto e Rita, docente all’Istituto Superiore “Vittorini – Gorgia” di Lentini e i due splenditi nipoti Antonio e Martina, laureati alla Bocconi di Milano e da anni lavorano fuori dalla Sicilia. In una fase storica in cui tutto sembra precario, a causa della Pandemia che ha messo crisi tutti i rapporti interpersonali, loro rappresentano un esempio di famiglia autentica, di solidità matrimoniale, di rispetto e di onestà. I coniugi sin da quel 26 gennaio del 1957 hanno da sempre testimoniato la vita, l’amore per la famiglia e per i valori autentici, che oggi sono svaniti e che la Pandemia sta mettendo a dura prova. Valori imprescindibili, unici, inossidabili e carichi di tantissimi esempi che sono stati trasmessi ai due figli e i due nipoti. I coniugi Privitelli ricordano ancora quel giorno come fosse oggi: la cerimonia nunziale, il ricevimento al ristorante hotel Carmes con tantissimi parenti ed amici, il viaggio di nozze in alcune città italiane Roma, Milano, Venezia. I 64 anni di matrimonio sono per Filadelfo e Giuseppina, un motivo di orgoglio, per aver raggiunto questo traguardo. La loro unione in tempi di emergenza covid-19, può essere di auspicio per non perdere la speranza per affrontare il futuro con serenità e fiducia.
L’amore eterno, a quanto pare, esiste!

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: