Lentini, Covid: oggi la commemorazione  del vice brigadiere Filadelfo Aparo in forma privata. Al cimitero la deposizione di una corona d’alloro

Lentini, Covid: oggi la commemorazione del vice brigadiere Filadelfo Aparo in forma privata. Al cimitero la deposizione di una corona d’alloro

LENTINI – Oggi ricorre l’anniversario dell’attentato mafioso in cui perse la vita, l’11 gennaio 1979 a Palermo, il Vice Brigadiere della Polizia di Stato Filadelfo Aparo. A causa della pandemia e delle restrizioni, si svolgerà alle 10 al Cimitero di Lentini la deposizione di una corona d’alloro sulla tomba. Alla cerimonia parteciperanno oltre alla moglie e ai figli, il dirigente del commissariato di polizia di Lentini Andrea Monaco e il presidente dell’Anps di Lentini Vincenzo Laezza. Il Vice Brigadiere si era arruolato nel 1956 ed aveva espletato servizio nelle sedi di Bari, Taranto, Nettuno ed, infine, presso la Questura di Palermo alla sezione antirapina della Squadra Mobile. Si mise in luce per la completa dedizione al lavoro, per l’eccezionale coraggio, tanto da meritare numerosi premi. Nel 1998 gli è stata intitolata dal Comune di Lentini una via cittadina. “Tutto il personale della Polizia di Stato – ha detto il Questore di Siracusa Gabriella Ioppolo – si unisce al dolore ancora vivo dei suoi cari e lo ricorda oggi come esempio di dedizione al dovere spinta fino all’estremo sacrificio e come punto di riferimento per quanti, ogni giorno, con impegno e dedizione, sono al servizio delle istituzioni e della collettività per la difesa dei valori della legalità e della democrazia”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: