La Pkt Clemenza di Scordia conquista 2 argenti e 1 bronzo all’Edukarate International Cup

La Pkt Clemenza di Scordia conquista 2 argenti e 1 bronzo all’Edukarate International Cup

Scordia- Si è svolta nella giornata di domenica l’VIII edizione dell’Edukarate International Cup. La competizione si è svolta al Palavolcan di Acireale ed è stata organizzata dallo Csain, in collaborazione con la FIJLKAM e con la presenza arbitri mondiali WKF come supervisori. Malgrado le condizioni meteo non proprio ottimali, hanno partecipato 800 atleti appartenenti a circa 57 società arrivate da tutta la penisola. Presente anche al PKT Clemenza di Scordia, guidati dal maestro e azzurro Roberto Clemenza, con 5 atleti che hanno conquistato 2 argenti e un bronzo.

Nella categoria “Fanciulli e Ragazzi Kata”, gli atleti Anna Frazzetto e Ismaele Di Nunzio si sono imposti in una categoria composta da ben oltre 20 atleti. Entrambi sono arrivati in finale conquistando una bellissima medaglia d’argento.

Categoria alquanto difficile quella degli esordienti cinture marroni e nere, già agonisti. Ben 14 tra i migliori atleti siciliani e italiani. E proprio in questa categoria ha gareggiato Aleandro Clemenza che, nella fase eliminatoria, ha ottenuto il secondo punteggio più alto delle 2 pool; tuttavia, il punteggio più alto dell’atleta palermitano (vincitore del trofeo Coni) ha fatto slittare Clemenza nella finale per il bronzo contro un atleta catanese. Lo scordiense si è aggiudicato la medaglia di bronzo con un punteggio di 23 contro i 20 del proprio avversario. Ottima prestazione per Nilde La Magna e il piccolo Rocco Senia, entrambi alla prima gara.

Molto soddisfatto il tecnico azzurro Clemenza che punta molto nella nuova squadra che sta formando per una stagione agonistica ricca di successi.Prossimo appuntamento per il maestro Clemenza saranno gli esami del Dottorato del Karate che si terranno il prossimo fine settimana presso il centro olimpico federale Matteo Pellicone, con una tesi sulla disabilità Intellettivo Relazionale e sugli aspetti sociali, inclusi ed educativi del karate.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version