La mamma del piccolo Stefano lancia un appello sui social per rendere giustizia

La mamma del piccolo Stefano lancia un appello sui social per rendere giustizia

PDFPrint

Lentini. A dodici giorni dalla scomparsa del piccolo Stefano Russo, deceduto dopo un gravissimo incidente in sella alla sua bici, la mamma lancia un appello per cercare di fare luce sulle dinamiche del sinistro e rendere giustizia al ragazzino.

A sollecitare l’opinione pubblica, Pina Buremi, che attraverso un gruppo facebook invita a collaborare quanti abbiano assistito alla disgrazia.

“Voglio fare un appello – scrive la mamma di Stefano – a chiunque abbia visto la scena dell’incidente: vi chiedo collaborazione al fine di capire le dinamiche in maniera da dare giustizia a questa piccola vittima. Contattatemi privatamente”.

Il tredicenne è deceduto lo scorso 1 aprile all’ospedale Cannizzaro di Catania a seguito delle ferite riportate dopo lo scontro, verificatosi il pomeriggio precedente all’incrocio tra le vie Ventimiglia e Valdemone, tra la bici e una Renault, guidata da un sessantenne.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version