Ippica Siracusa. Inizio di 2021 con un convegno di galoppo

Ippica Siracusa. Inizio di 2021 con un convegno di galoppo

SIRACUSA – Nell’impianto ippico dell’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, il 2021 apre all’insegna del galoppo. Previsto infatti, sabato 2 gennaio, un convegno di galoppo con cinque competizioni che trovano il montepremi più generoso legato ad una Condizionata sul miglio di pista grande, abbinata al Premio Ferrari. Cavalli di 4 anni e oltre si sfideranno su un terreno che, preannunciano le previsioni meteo, ben irrorato dalla pioggia. Così, preferiamo la linea di Domestic Heart, Playful Dude e Mochalov che hanno dimostrato di essere duttili, forti e soprattutto pronti a riconfermare la buona condizione. Attenzione, però, alla sempre più in progresso portacolori della Scuderia Bosco, Otsukaresama, e a Imperial State, benchè su distanza un filino lunga.
Un bel campo partenti accompagna il Premio Lamborghini, discendente sul doppio km di pista sabbia riservato a cavalli di 4 anni e oltre. Peso davvero proibitivo per Special Rush che paga le sue regolarissime prestazioni sulla sabbia. Si aprono, dunque, scenari migliori per Chat Noir e Chicco’s Power. Pesino da sparo ha Grand trip, coriaceo e leggero, può volare in questo contesto. Punteranno sulla vincente forma Captain Cirdan e Dance De Guerre che sono chiamati a conformarsi sull’inusuale terreno sabbioso.
Una II Tris Nazionale chiuderà, con il Premio Porsche, il convegno di corse. Sul miglio di pista grande schierati 11 atleti di quattro anni e oltre. Keycountry è regolarissimo e attende vittoria, per forma citiamo anche Constitutional e Sea Chanter. Migliorato sembra Poeta Segreto e con peso più che interessante si presenta, con chance, anche il buon Blu Hiram. Irish Mountain stenta a mostrare tutte le sue doti; potrebbe essere questa la vetrina giusta.
Apertura del convegno prevista alle ore13.55.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: