Francofonte, Scuretto picchiato brutalmente da ignoti. Aiutiamolo a trovargli una casa

Francofonte, Scuretto picchiato brutalmente da ignoti. Aiutiamolo a trovargli una casa

image_pdfPDFimage_printPrint

FRANCOFONTE -Quella di Scuretto è una storia che poteva avere un finale peggiore. Buono e dolce, Scuretto (così è stato ribattezzato) è un randagio vagante che si trova nel territorio del comune agrumicolo, ma che puntualmente viene curato dai volontari. E purtroppo ha conosciuto quanto possa essere crudele l’uomo.

Venerdì, i volontari “Amici Bau Bau” hanno ricevuto una segnalazione che li avvisava di quanto era accaduto. Si sono recati immediatamente sul posto e hanno trovato il povero randagio debole e dolorante e pieno di segni e sangue che fuoriusciva dal naso e sull’occhio ed era gonfio ovunque.

Scuretto è stato soccorso e affidato alle cure del veterinario, il dott. Vito Fazzino. Malgrado l’osso frontale rotto e l’ematoma, sta reagendo bene alle cure: è vigile e ha voglia di vivere. Il suo attaccamento alla vita è più forte della mano crudele che lo ha ridotto in quelle condizioni.

Per Scuretto si auspica un futuro migliore, fatto di una famiglia che gli dia tutto l’amore che merita. Chiunque fosse interessato ad adottarlo, può contattare la pagina Facebook dei Volontari “Amici Bau Bau”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: