Francofonte. Rifiuti, dal Comune tolleranza zero verso gli “sporcaccioni”

FRANCOFONTE -dopo l’avvio della campagna di sensibilizzazione relativa alla raccolta differenziata, il Comune ha deciso il pugno duro contro gli ‘sporcaccioni’. “Tolleranza zero verso quella parte di cittadini che sembra non voler rispettare le norme sui rifiuti e sulle basilari regole del vivere civile, che permetterebbero di rendere più vivibile il paese”: fa sapere il l’amministrazione attraverso un avviso.

Il Comune ha dato inizio a una serie di controlli capillari sul territorio francofontese. “Si è proceduto ad installare telecamere in alcuni punti strategici del paese, foto trappole che hanno già permesso di individuare i trasgressori e far recapitare loro le prime multe. L’abbandono dei rifiuti nelle strade non può più essere accettato”: si legge ancora nell’avviso.

Pugno duro anche anche contro coloro che utilizzano ganci metallici per appendere la spazzatura. “Anche per questi cittadini sono scattate le multe – fanno sapere. Non intendiamo più accettare questa consuetudine sbagliata”.

E infine un ringraziamento a quanti, invece, continuano a rispettare le norme sulla raccolta differenziata, i quali: “hanno permesso di far salire a percentuali elevate la stessa rendendola un valore aggiunto per la collettività francofontese”.

 

Commenti Facebook
Please follow and like us: