Finanziaria. Emendamento PD: “5 milioni per Grande albergo dell Etna, villaggio Mareneve e ricostruzione Piano Provenzana”

Finanziaria. Emendamento PD: “5 milioni per Grande albergo dell Etna, villaggio Mareneve e ricostruzione Piano Provenzana”

PDFPrint

PALERMO – “5 milioni per riqualificare le strutture ricettive ad alta quota sull’Etna e appartenenti al patrimonio pubblico”. Lo prevede l’emendamento del PD, primo firmatario il segretario regionale Anthony Barbagallo, approvato oggi in V commissione all’ARS.

“In particolare le risorse serviranno per la ristrutturazione del Grande albergo dell’Etna, di proprietà della Regione e sito nel comune di Ragalna, nonché – afferma Barbagallo – per la riqualificazione del villaggio Mareneve e per la ricostruzione degli edifici di Piano Provenzana distrutti dalla lava nel 2002”.

“Con l’emendamento si autorizza la regione – spiega Barbagallo – all’utilizzo di questi fondi al fine di rivitalizzare il turismo sull’Etna, realizzando circa 200 posti letto ad alta quota in grado di soddisfare da un lato, la richiesta di turisti e appassionati che oggi non hanno la possibilità di pernottare nelle zone sommitali del vulcano e dall’altro contribuire alla crescita e allo sviluppo di questa porzione di territorio. Si tratta di una richiesta proveniente dai cittadini, dai circoli del PD dell’Etna ed è da sempre – conclude – una battaglia storica del Partito Democratico”.
palerm

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version