“DOVE SEI PT. 2”: L’INTERVISTA A LUCIO LEONI

“DOVE SEI PT. 2”: L’INTERVISTA A LUCIO LEONI

image_pdfPDFimage_printPrint

È uscito il 15 ottobre “Dove Sei pt.2”, il nuovo disco di inediti di Lucio Leoni che completa così un percorso che lo ha visto concepire un universo musicale estremamente variegato e un approccio sonoro frutto di molteplici ispirazioni: dal teatro canzone al rap, dal cantautorato allo spoken word.

«“Dove sei pt.2” è la parte conclusiva di un disco che ha mosso i primi passi la scorsa primavera, in piena pandemia. Si chiude il cerchio che si era aperto con la parte uno, nonostante proprio la pandemia abbia spostato i pensieri e rimescolato le carte. Anche in questa seconda parte erano previsti otto brani, ma il tempo si è modificato e la storia ha cambiato le prospettive incidendo sulla decisione di eliminare un brano che non sembrava più fare parte di questo corpus».

Quello di Lucio Leoni è un lavoro eclettico, visionario e unico nel suo genere che si caratterizza per una scrittura verbosa, a tratti complessa, certamente poco sintetica. Ad arricchire ancora di più l’intero progetto è la presenza dei Mokadelic – maestri della musica per cinema – che in “Nastro Magnetico”, singolo che ha anticipato l’album, affrontano la sonorizzazione di una sceneggiatura che nasce per essere prima di tutto raccontata, poi musicata ed infine filmata.

A sorprendere è, infine, la totale assenza di segni di interpunzione nel titolo: ‘Dove sei’. Una mancanza che, forse, è soltanto una sospensione perché, in fondo, le vere domande sono quelle che scaturiscono dall’ascolto delle canzoni.

ASCOLTA L’INTERVISTA A LUCIO LEONI:

DOVE SEI PT. 2|TRACKLIST

  1. L’archivio segreto di Galileo
  2. Casa
  3. Francesca
  4. Autodifesa
  5. Quasi mi spaventa
  6. Per sempre
  7. Nastro magnetico feat. Mokadelic

HER DEM AMADE ME – SIAMO SEMPRE PRONTE, SIAMO SEMPRE PRONTI

Uscirà il 4 dicembre 2020 “HER DEM AMADE ME – Siamo sempre pronte, siamo sempre pronti”, la raccolta realizzata in memoria di Lorenzo Orsetti, ragazzo fiorentino morto in Siria per mano dell’ISIS il 18 marzo 2019, all’età di 33 anni.

Her dem amade me” è un progetto curato da Lucio Leoni e prodotto da Blackcandy Produzioni in collaborazione con Arci Firenze, Associazione Lorenzo Orso Tekoşer, UIKI Onlus, WJAR- Weqfa Jina Azad a Rojava e Bao Publishing.

La compilation è frutto di una direzione artistica collettiva. Ogni artista ne ha, infatti, coinvolto un altro in una catena che solo per motivi tecnici si è dovuta fermare a 24 canzoni. Tra band, collaborazioni e artisti dell’immagine che hanno confezionato il disco, le voci coinvolte sono però molte di più. Zerocalcare, Marina Rei, Giovanni Truppi, Margherita Vicario, La Rappresentante di Lista, Giorgio Canali: sono questi i nomi di alcuni degli artisti che hanno preso parte a questo progetto.

Her dem amade me” vuole ricordare un uomo, Lorenzo Orsetti, mantenere viva la sua memoria. Allo stesso tempo è una presa di posizione netta determinata dall’urgenza di mantenere alta l’attenzione su quella che è una delle più imbarazzanti sconfitte politiche, umane, sociali e culturali del mondo occidentale contemporaneo: la questione curda, l’abbandono e l’indifferenza del mondo intero nei confronti di un popolo che lotta per libertà propria e quella di tutti ponendosi come ultima linea difensiva nei confronti del fanatismo religioso.

I ricavati dalla vendita del disco saranno interamente devoluti all’Alan’s Rainbow – un edificio dove vivono in sicurezza e in un ambiente comunitario fino a 50 bambine e bambini rimasti orfani a seguito dell’occupazione dell’ISIS di Kobanê – con l’intenzione di dotare la struttura di un ambulatorio medico pediatrico che possa essere un centro di salute per gli ospiti dell’orfanotrofio, per tutti gli studenti e le studentesse del comprensorio formativo e per tutti gli abitanti che vivono nella zona. L’ambulatorio pediatrico dell’Alan’s Rainbow sarà intitolato a Lorenzo Orsetti Tekoşer, partigiano internazionalista di Rifredi/Firenze che ha combattuto e dato la vita per la Liberazione dei popoli del Nordest della Siria.

Per ulteriori informazioni sul progetto: www.blackcandy.it/her-dem-amade-me

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: