DOMANI MICHELE DELL’UTRI E LA VOGLIA DI FARE TEATRO   GIOVEDÌ 9 APPUNTAMENTO DOPPIO  CON TERRANOVA E VANCHERI

DOMANI MICHELE DELL’UTRI E LA VOGLIA DI FARE TEATRO GIOVEDÌ 9 APPUNTAMENTO DOPPIO CON TERRANOVA E VANCHERI

image_pdfPDFimage_printPrint

SIRACUSA – – Ancora una settimana ricca di appuntamenti per “Siracusa scrive (…ma poi legge?)”, il ciclo di conversazioni e presentazioni di libri di autori siracusani che per tutta l’estate sta tenendo compagnia agli appassionati della lettura e della parola nel Dehors della Pasticceria Neri.

Domani, martedì 7 settembre, alle 19, spazio al secondo degli appuntamenti extra di questo mese. Di… scena sarà l’attore Michele Dell’Utri che converserà con due studentesse, Eleonora Acquaviva e Annalisa Gurrieri, sule tema “Quella voglia di fare teatro… a scuola, in città, sul palco!”. Un viaggio nell’affascinante mondo del teatro tra progetti, sogni, speranze, illusioni e delusioni, fatica quotidiana, incertezze e nuove opportunità legate alla pandemia che ha radicalmente cambiato nell’ultimo anno e mezzo non solo la nostra quotidianità ma anche il modo stesso di fruire (e di fare) spettacolo. Un racconto fatto “da dentro” da non perdere assolutamente. Come sempre a fare gli onori di casa sarà Franco Neri che, con il giornalista Aldo Mantineo, ha ideato e promosso questo ciclo di incontri estivi “targati” Matrice POP(olare) nell’ambito delle iniziative di “Alfio Neri per la cultura”.

La regolare programmazione di “Siracusa scrive (…ma poi legge?)” prevede quindi per giovedì 9 settembre, sempre con inizio alle 19, un appuntamento doppio che avrà come protagonisti due avvocati, Santi Terranova e Valerio Vancheri, entrambi anche autori di romanzi, che mettendo da parte la toga (anche se, in effetti, non lo faranno fino in fondo…) dialogheranno “incrociando” le presentazioni dei loro ultimi lavori: “La saggezza del gabbiano” (Duetredue edizioni) di Santi Terranova e “The musical box” (self publishing) di Valerio Vancheri. Due libri che potrebbero apparire molto distanti tra di loro e che invece…
“Siracusa scrive (…ma poi legge?)” riserverà ancora un altro appuntamento, giovedì 16 con Annalisa Stancanelli e il suo “Mistero siciliano” (Mursia) e concluderà il suo cammino martedì 21 settembre con la presentazione del nuovo progetto di realizzazione della “Banca del libero pensiero”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: