Coronavirus, i consiglieri comunali di Carlentini  destinano il gettone di presenza alle famiglie bisognose

Coronavirus, i consiglieri comunali di Carlentini destinano il gettone di presenza alle famiglie bisognose

CARLENTINI – I consiglieri comunali e il presidente del consiglio comunale di Carlentini hanno devoluto i gettoni di presenza, dell’anno 2020, per il pagamento di luce e gas alle famiglie in difficoltà e che hanno avuto problemi durante la pandemia. La somma confluirà nel fondo sociale in favore delle famiglie bisognose, che stanno attraversando un momento particolarmente difficile a causa dell’emergenza covid-19. La decisione è stata ufficializzata dal presidente del Consiglio Giovanni Fuccio Sanzà dopo la condivisione dei consiglieri comunali che si sono detti felici di donare i gettoni. Una parte dei gettoni di presenza è stata destinata per l’acquisto del farmaco “Propofol” destinato all’ospedale di Lentini La somma destinata alle famiglie bisognose ammonta a oltre quattromila euro. “Nell’ultimo consiglio comunale – ha detto il presidente Giovanni Fuccio Sanzà- abbiamo destinato delle somme provenienti dai gettoni di presenza per l’acquisto di DPI che sono stati consegnati all’ospedale di Lentini, mentre altre somme sono state destinati per il pagamento di luce e gas per tutte le famiglie in difficoltà della nostra città. Ringrazio tutto il consiglio comunale che all’unanimità ha approvato la proposta. Con questo piccolo gesto vogliamo manifestare la nostra vicinanza alle famiglie in difficoltà”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: