Cefalù, Don Bruno Bignami (CEI): “Coltivare la biodiversità è un dono oltre che un dovere”

Cefalù, Don Bruno Bignami (CEI): “Coltivare la biodiversità è un dono oltre che un dovere”

CEFALU’- “Contemplare, preoccuparsi e agire. Questi sono i tre verbi che i vescovi italiani ci invitano a vivere in occasione di questo mese del creato 2019 dedicato alla biodiversità”. Osserva Bruno Bignami, Direttore Ufficio Problemi Sociali Lavoro della CEI, intervenuto nel corso del Forum dell’Informazione Cattolica per la Custodia del Creato a Cefalù. La cura della casa comune passa dalla capacità di riconoscere la bellezza della diversità nella creazione, dal desiderio di porre fine alle minacce portate dall’uomo alla biodiversità e dall’impegno concreto per salvaguardare il pianeta. Coltivare la biodiversità è un dono oltre che un dovere”.

Commenti Facebook

Redazione

WhatsApp chat