Catania, i carabinieri arrestano un uomo per furto aggravato

Catania, i carabinieri arrestano un uomo per furto aggravato

CATANIA – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato un 21enne gravemente indiziato del reato di tentato furto aggravato.
Nella nottata i carabinieri sono stati allertati dalla centrale operativa, a seguito di una richiesta pervenuta tramite il 112 Numero Unico di Emergenza, da parte di un residente che all’incrocio tra via Vittorio Emanuele Orlando e Via Sassari che aveva riferito di aver osservato strani movimenti in strada nei pressi di un’auto ad opera di due giovani fornendo anche una loro descrizione.
L’equipaggio della gazzella, che prontamente ha raggiunto il luogo indicato bloccando in sicurezza il crocevia interessato, ha individuato e sorpreso i due giovani, corrispondenti sia nelle fattezze che nell’abbigliamento, tra cui il 21enne ancora “al lavoro” su un’autovettura Mercedes SLK parcheggiata in strada. Il “palo”, avvedutosi della presenza dei militari, ha immediatamente dato l’allarme dandosi quindi ad una precipitosa fuga, ma, il suo “collega”, non essendo stato altrettanto veloce, è stato bloccato ed arrestato dai carabinieri che lo hanno trovato accovacciato accanto alla Mercedes con le mani ancora sporche di grasso. I carabinieri hanno rinvenuto a terra accanto all’auto alcuni attrezzi da lavoro tra cui una chiave a croce svita bulloni, un cric, nonché tre spezzoni di lame per seghetto generalmente usate per il taglio del ferro. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto disponendo per il 21enne la sottoposizione alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: