Carlentini, Rubano le sue foto sul  profilo Instagram per promuovere un sito porno. Vittima la collaboratrice di Radio Una Voce Vicina InBlu. Indagini della Polizia

Carlentini, Rubano le sue foto sul profilo Instagram per promuovere un sito porno. Vittima la collaboratrice di Radio Una Voce Vicina InBlu. Indagini della Polizia

image_pdfPDFimage_printPrint

CARLENTINI – Disavventura social per la conduttrice di “Una Voce InBlu” di Radio Una Voce Vicina InBlu Emanuela Ruma, artista e volontaria della Croce Rossa Italiana che ha scoperto le sue foto pubblicate su Instagram per aprire  un falso profilo  porno  lasciando il nome e cognome della donna sotto la foto e con tanto di  invito a visitare il profilo. E’ accaduto a Carlentini, ieri l’altro, quando Emanuela Ruma è stata contattata da alcuni amici che hanno segnalato  il falso profilo. La collaboratrice di Radio Una Voce Vicina  ha invitato amici e conoscenti su instagram  a segnalare immediatamente questi pirati senza scrupoli, in considerazione del fatto che tali reati informatici sono purtroppo sempre più numerosi e possono riguardare tutti noi, a nostra insaputa. Emanuela, ieri mattina, ha  informato il dirigente del commissariato di polizia di Lentini, il vice questore aggiunto Andrea Monaco e ha denunciato alla polizia l’accaduto. Il dirigente del commissariato di Polizia di Lentini Andrea Monaco ha trasmesso la denuncia alla Polizia postale di Catania per identificare gli autori e avviare le procedure per l’oscuramento del profilo. “ Una donna viene distrutta psicologicamente  – ha detto la collaboratrice di Radio Una Voce Vicina Emanuela Ruma  – quando ignoti prendono la propria immagine per creare contenuti pornografici a sua insaputa. Denunciate sempre, perché le forze dell’ordine sono dalla vostra parte. Nessuno deve permettersi di violare una donna solo perché può essere attraente e creare il falso. Chi si permette di fare questo, va punito e più le denunce aumenteranno, più le leggi miglioreranno a tutela.  Per questo bisogna stare attenti sui social network”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: