Carlentini, incidente stradale mortale sulla statale Catania – Siracusa, perde la vita un giovane cameriere di Catania

Carlentini, incidente stradale mortale sulla statale Catania – Siracusa, perde la vita un giovane cameriere di Catania

image_pdfPDFimage_printPrint

CARLENTINI – Un morto e due feriti: è questo il bilancio di un incidente stradale che si è verificato,questa sera, sulla strada statale sulla Catania – Siracusa, all’altezza di contrada San Demetrio, in territorio di Carlentini. E’ finita su una strada statale la vita del cameriere catanese Sergio Puglisi, 35 anni, che stava percorrendo la statale per raggiungere i clienti a cui consegnare delle porzioni di Sushi a Lentini. L’uomo, a bordo della sua Fiat 600, stava percorrendo la statale in direzione di Lentini, quando per cause che sono in corso di accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Augusta al comando del maggiore Stefano Santuccio si è scontrato con una Bmw condotta da un lentinese. Nell’impatto è stata coinvolta una Toyota “Yaris” condotta da una donna di Lentini. L’impatto tra le tre autovetture è stato molto violento, tant’è che sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del distaccamento di Lentini per estrarre dalle lamiere l’uomo. Una scena agghiacciante per i due conducenti. Lanciato l’allarme sul posto sono arrivate le ambulanze del 118, i vigili del fuoco dei distaccamenti di Lentini, i carabinieri di Augusta e gli operai dell’Anas. I soccorritori hanno tentato il tutto per tutto di salvare la vita dell’uomo. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. I due feriti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Lentini, dove i medici dopo le prime cure hanno deciso il ricovero, ma non è in pericolo di vita. Gli uomini dell’Arma hanno effettuato una serie di rilevi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. La salma, su disposizione del magistrato di turno della Procura di Siracusa è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Lentini. Gli investigatori, dopo aver raccolto tutti gli elementi utili alla ricostruzione della dinamica dell’incidente hanno inviato tutti i verbali al magistrato di turno della Procura. Il traffico sulla statale Catania – Siracusa è rimasto a lungo fermo in entrambe le direzioni. I soccorritori hanno lavorato per quasi due ore, mentre i carabinieri hanno proceduto ai rilievi, su disposizione del magistrato, il quale ha proceduto al sequestro dei mezzi.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: