Vai alla barra degli strumenti

Carlentini, Ferragosto in massima sicurezza con i controlli anti Covid 19 della Polizia municipale. Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza controllano tutto il litorale di Agnone Bagni per evitare bivacchi e tende

Carlentini, Ferragosto in massima sicurezza con i controlli anti Covid 19 della Polizia municipale. Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza controllano tutto il litorale di Agnone Bagni per evitare bivacchi e tende

CARLENTINI – Da questa sera fino a domani mattina, in occasione del Ferragosto,sono stati avviati i controlli da parte degli uomini della Polizia municipale di Carlentini, nel villaggio San Leonardo Sottano e Gabbiano Azzurro per vigilare sulla corretta applicazione della direttive del Governo Regionale dell’ordinanza firmata dal sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio e delle indicazioni del comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal prefetto di Siracusa Giusi Scaduto. Due pattuglie degli agenti della Polizia municipale, questa sera, coordinate dal comandante della Polizia Municipale Sebastiano Barone, hanno attenzionato il chilometro e mezzo di spiaggia in territorio del comune di Carlentini per evitare assembramenti, bivacchi e tende che i giovani nella notte di Ferragosto sistemano sulla spiaggia per trascorrere la notte e festeggiare l’arrivo del Ferragosto. La vigilanza su tutto il territorio è stata anche assicurata da Brucoli a Agnone Bagni dai Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Polizia municipale di Augusta con turni di servizio, soprattutto questa notte e domani per garantire la massima sicurezza dei cittadini che frequentano il litorale. In tutta la provincia le pattuglie della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Provinciale e della Polizia municipale dei vari comuni stanno effettuando accertamenti sugli spostamenti. E’ previsto un massiccio impiego degli agenti della Polizia Stradale, che svolgeranno controlli capillari lungo la rete autostradale Catania – Siracusa – Rosolini e sulla strada statale “194” Catania – Ragusa e lungo le arterie che conducono alle località di villeggiatura balneari e montane. L’invito che le forze dell’ordine rivolgono a tutti i cittadini della nostra provincia, che sino ad oggi hanno dimostrato un grande senso civico rispettando le indicazioni pervenute dalle autorità competenti, è di non vanificare gli sforzi fatti fino ad oggi. In questo momento e nelle condizioni in cui ci troviamo, il rispetto delle regole è fondamentale. E’ importante non abbassare la guardia e non permettere che le giornate di vacanza e svago ci facciano pensare di essere fuori dalla fase critica e che per questo si possa non seguire quelle che sono le indicazioni che arrivano non solo dal governo ma da tutti gli esperti del settore scientifico e sanitario. Le forze dell’Ordine profonderanno lo stesso impegno che hanno sempre speso nello svolgimento dei servizi di prevenzione e repressione dei reati. Chiediamo ai cittadini di fare la propria parte. Questa mattina si è svolto il comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal prefetto Giusi Scaduto per attuare le linee guida anti Covid19. I sindaci hanno prorogato le ordinanze anti Covid19 fino al 24 Agosto.

Commenti Facebook

Redazione

Redazione

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: