Carlentini, al chiostro del Carmine il concertissimo di fine estate di Seby Mangiameli con “Tedranura -il “Viaggio”

Carlentini, al chiostro del Carmine il concertissimo di fine estate di Seby Mangiameli con “Tedranura -il “Viaggio”

CARLENTINI – Ormai è scoppiata l’attesa per “Il Viaggio”. A Carlentini e nel comprensorio siciliano non si parla d’altro: il cantautore carlentinese Seby Mangiameli, con suo Tour “Il Viaggio” chiuderà il con un concertone che si terrà venerdì prossimo, alle 21, all’interno del chiostro del complesso del Carmine di Carlentini. Il cantautore siciliano, che quest’estate è stato protagonista musicale , in questi giorni, ha postato sui suoi canali social una foto dell’appuntamento carlentienese. Sul palco del chiostro del Carmine, dove sono passati in quest’estate diversi scrittori e cantautori, il Tour “Seby Mangiameli – I Tedranura – il Viaggio” concluderà la stagione estiva. Un opportunità da non mancare per i fan siciliani di Seby, ma anche per quanti amano la musica. Il concertone è patrocinato dal comune di Carlentini ed inserito nel percorso culturale della città e del complesso del Carmine, gestito dal circolo “Leontinoi”. Ad accompagnare Seby Mangiameli sul palco la band composta da Giusy Sipala al violino, Salvo Amore, alle chitarre e Giuseppe Roccella, alla fisarmonica. Il chiostro, un luogo affascinante, è lo spazio dove poter ascoltare e apprezzare la bravura di Seby che dal 2019 gira le piazze italiane con il suo Tour di successo “il Viaggio” co-prodotto con l’amico Giuseppe Matarazzo.
Il Tour partito nel 2019 è divenuto un vero e proprio cult della musica di una certa nicchia che ci riporta ad una musica di altissimo livello del cantautorato italiano sia nei testi che nelle splendide musiche. Seby Mangiameli è considerato un possibile erede di Fabrizio De Andrè nell’attuale panorama musicale italiano. Tra i brani che saranno suonati contenuti nel Cd “Il Viaggio” ci saranno “C’è pace”, “La gente non ride”, “Amami”, “La corsa”, “Con gli occhi da bambino”,“il volo della farfalla” e diverse altre. È previsto anche un omaggio alla Sicilia, con “Signora di Nivi” con il testo in dialetto siciliano, omaggio all’Etna e “Sicilia Omnia est”, deliziosa romanza musicata.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: